DjVu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Djvu icon.png DjVu
DjVu-logo.svg
Estensione .djvu, .djv
Tipo MIME image/vnd.djvu
Sviluppato da AT&T
Licenza Formato aperto
1ª pubblicazione 1996
Ultima versione 27 (luglio 2006)
Tipo Compressione dell'immagine
Sito web www.djvu.org

DjVu (si pronuncia "déjà vu", deʒa vy) è una tecnologia sviluppata alla fine degli anni novanta da un gruppo di ricercatori dei laboratori della AT&T con l'obiettivo di rendere possibile la realizzazione di raccolte digitali di documenti ad alta qualità a colori.

Nel mondo la maggior parte delle informazioni è ancora conservata su carta: libri, quotidiani, riviste, cataloghi, manuali e documenti antichi costituiscono un patrimonio per gli istituti e le società che li hanno prodotti o li conservano. Solo una minima parte è disponibile in rete.

Digitalizzare e pubblicare documenti ad alta qualità sul Web è stata da sempre considerata una sfida complessa. Questo perché le immagini, alla risoluzione necessaria per assicurare la massima leggibilità, hanno una dimensione tale da allungare spesso i tempi di accesso. Abbassare la risoluzione per ridurre i tempi di scaricamento significa diminuire la qualità.

I formati immagine standard quali JPEG, GIF e PNG producono file relativamente pesanti se salvati alla risoluzione necessaria a garantire la leggibilità.

Una tecnologia di nuova generazione[modifica | modifica wikitesto]

Un esempio di file DjVu: il romanzo di fantascienza La macchina del tempo di H. G. Wells (in inglese).

DjVu è una tecnologia di compressione dell'immagine, un formato file e una piattaforma per la distribuzione via rete di documenti. Si fonda sul modello MRC, uno standard promosso dall'Unione internazionale delle telecomunicazioni, che propone la segmentazione dell'immagine in livelli, ciascuno dei quali viene compresso con algoritmi specifici. Separando gli elementi di sfondo, la texture della carta e le foto, e comprimendoli con un algoritmo di tipo wavelet (lo stesso alla base del formato JPEG 2000), Djvu può garantire un'elevata risoluzione del livello del testo.

Con questa tecnica si possono ottenere file molto "leggeri", veloci da visualizzare anche su computer di vecchia generazione.

Le informazioni, fino ad oggi legate ai supporti cartacei, possono ora essere rese disponibili ad un pubblico molto più ampio. Istituti di ricerca, biblioteche, agenzie governative, società possono dare accesso ai loro archivi via rete senza più preoccuparsi dei limiti di banda.

Le prestazioni[modifica | modifica wikitesto]

Il formato DjVu è in grado di ottenere fattori di compressione, su documenti a colori, dalle cinque alle dieci volte migliori rispetto ad altri formati concorrenti quali JPEG e GIF e, su documenti in bianco e nero, fattori dalle tre alle otto volte migliori rispetto al formato TIFF G4. Documenti digitalizzati a 400 ppi in full-color, dalla dimensione originale di 36 MB, possono essere compressi in file dal peso compreso tra i 30 e i 100 kB (rapporti tra 1:300 e 1:1000). Questi elevati fattori di compressione rendono i documenti DjVu realmente utilizzabili sul Web rispettando la dimensione di una tipica pagina HTML (circa 50 kB).

La compressione DjVu può essere anche applicata ai documenti nati in digitale come quelli nei formati Postscript (.ps) o PDF. In questo caso la dimensione dei file è compresa tra i 15 e i 20 kB per pagina A4 alla risoluzione di 300 ppi.

Un sistema di visualizzazione efficiente[modifica | modifica wikitesto]

Per visualizzare i documenti DjVu è disponibile un'efficiente applicazione di tipo plug-in. Il modulo, disponibile per i principali browser (MS Explorer, Netscape, Mozilla, ecc.) e piattaforme (Windows, Macintosh, Unix-Linux), mette a disposizione strumenti evoluti di gestione dell'immagine come il panning, lo zoom, la rotazione, la visualizzazione del livello del testo separato dallo sfondo, ecc.

Un sistema di decompressione "al volo" permette di visualizzare con solo 2 MB di RAM immagini che normalmente richiederebbero 25 MB di memoria. Il formato consente inoltre la visione progressiva del documento: l'utente ottiene subito una prima versione, la cui qualità migliora progressivamente al caricamento di successivi blocchi di dati. A titolo di esempio il testo di una pagina di una rivista compare a video in solo tre secondi con connessione via modem a 56 kb/s. Nei successivi sei secondi compaiono le fotografie e la texture di sfondo e infine vengono scaricati i dati che completano la versione ad alta qualità della pagina.

È stato sviluppato, nell'ambito di un progetto open source ufficiale, un applet Java per accedere ai file in formato DjVu senza installare sul PC alcuna applicazione.

Sono inoltre disponibili diverse applicazioni prodotte da terze parti quasi tutte gratuite.

Un formato aperto e standard[modifica | modifica wikitesto]

DjVu è un formato aperto. Le specifiche, così come il codice sorgente del sistema di visualizzazione (decoder) e parte del codice del sistema di compressione (encoder), sono liberamente disponibili per gli sviluppatori grazie al progetto DjVuLibre.

DjVu è inoltre un formato standard: è stato infatti inserito ufficialmente (nel dicembre 2006) tra i formati descritti dalla nuova versione del set di metadati dello standard Z39.87 detto anche "Data Dictionary-Technical Metadata for Digital Still Images", promosso dal NISO e dall'ANSI. Lo standard Z39.87 è richiamato ed utilizzato da diversi framework di metadati come il METS.

In Italia lo schema di metadati MAG (a partire dalla versione 2.0), in attesa di recepire la nuova versione dello schema NISO-Data Dictionary, ha già inserito il formato DjVu tra i tipi di formati immagine standard utilizzabili nei progetti di digitalizzazione.

Commercializzazione[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2009 la società Caminova è responsabile dello sviluppo e della distribuzione dei prodotti commerciali basati sulla tecnologia DjVu su licenza di Celartem, Inc che detiene i diritti sul marchio.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]