DNxHD

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il codec Avid DNxHD (Digital Nonlinear Extensible High Definition) è un codec video lossy HD progettato per il compositing con richieste di storage e banda di dati ridotta. È un'implementazione dello standard SMPTE VC-3.[1] il codec DNxHD è stato sviluppato da Avid Technology, Inc.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Il video codec DNxHD può essere utilizzato come formato intermedio di lavorazione nel montaggio video o per la riproduzione. DNxHD permette la scelta di tre velocità dei dati selezionabile dall'utente: 220 Mbit/s con profondità di colore di 10 o 8 bits, e 145 o 36 Mbit/s con una profondità di colore di 8 bits.

I dati DNxHD vengono normalmente immagazzinati in un contenitore MXF, tuttavia possono essere anche immagazzinati in un contenitore multimediale Quicktime.

Il 13 febbraio 2008 Avid ha informato che il DNxHD è diventato completamente compatibile con lo standard SMPTE VC3.[2]

DNxHD è stato pensato come standard aperto, ma dal marzo 2008 è rimasto effettivamente un formato proprietario Avid. Il codice sorgente del codec DNxHD è disponibile gratuitamente da Avid per valutazione interna e recensione, mentre per utilizzi commerciali è richiesta una licenza approvata da Avid. La licenza è stata concessa commercialmente a un certo numero di compagnie quali Ikegami, FilmLight, Harris Corporation, JVC, Seachange e EVS Broadcast Equipment.[3]

Implementazioni[modifica | modifica sorgente]

DNxHD è stato prima supportato in Avid DS Nitris (settembre 2004), dopo in Avid Media Composer Adrenaline con opzione DNxcel (dicembre 2004) e finalmente da Avid Symphony Nitris (dicembre 2005). Xpress Pro è limitato all'utilizzo del codec DNxHD con compressione a 8-bit, che può essere importato da un file o catturato usando Media Composer con hardware Adrenaline. Media Composer 2.5 permette anche l'editing di materiale video non compresso HD che è stato precedentemente importato o catturato da un Symphony Nitris o da un sistema DS Nitris. Il sistema Ikegami Editcam è unico nel suo supporto del DNxHD, e registra direttamente nel formato DNxHD. Questo materiale è immediatamente accessibile dalle piattaforme di montaggio che supportano direttamente il codec DNxHD.

Un codec Quicktime standalone per entrambi i sistemi operativi Windows XP e Mac OS X è disponibile per riprodurre o creare file Quicktime contenenti materiale codificato in DNxHD.

Dal settembre 2007 il progetto open source FFmpeg fornisce la capacità di codifica e decodifica a 8-bit (ma non a 10-bit) di video registrati nello standard VC-3/DNxHD grazie alla ricerca della BBC Research che ha sponsorizzato il progetto e Baptiste Coudurier che lo ha implementato. È incluso nella versione stabile 0.5 di FFmpeg 0.5, pubblicata il 10 marzo 2009.[4][5] (ffmpeg -i <input_file> -vcodec dnxhd -b <bitrate> -an output.mov). Ciò permette ai sistemi di editing video non lineare Cinelerra e Kdenlive su sistema operativo Linux di usare il codec DNxHD.

Formati[modifica | modifica sorgente]

Le seguenti risoluzioni e velocità di trasmissione dati sono intese per lo standard video PAL

Risoluzione fps Profondità colore Codifica Velocità dati in Mbit/s
1080i/50 25 10 DNxHD 185x 184
1080i/50 25 8 DNxHD 185 184
1080i/50 25 8 DNxHD 120 121
1080p/25 25 10 DNxHD 185x 184
1080p/25 25 8 DNxHD 185 184
1080p/25 25 8 DNxHD 120 121
1080p/25 25 8 DNxHD 36 36
1080p/24 24 10 DNxHD 175x 176
1080p/24 24 8 DNxHD 175 176
1080p/24 24 8 DNxHD 115 116
1080p/24 24 8 DNxHD 36 36
720p/50 50 10 DNxHD 175x 175
720p/50 50 8 DNxHD 175 175
720p/50 50 8 DNxHD 115 175
720p/25 25 10 DNxHD 90x 92
720p/25 25 8 DNxHD 90 92
720p/25 25 8 DNxHD 60 90

Con la risoluzione 1280x720, non c'è modo di avere i 24fps, ma solo 23.987fps.

VC-3[modifica | modifica sorgente]

Il codec DNxHD è stato proposto dalla SMPTE come framework per la famiglia di standard VC-3. È stato approvato come SMPTE VC-3 dopo un processo di test e prove di due anni nel 2008 e nel 2009:[1][2][6][7]

  • SMPTE 2019-1-2008 VC-3 Picture Compression and Data Stream Format
  • SMPTE 2019-3-2008 VC-3 Type Data Stream Mapping Over SDTI
  • SMPTE 2019-4-2009 Mapping VC-3 Coding Units into the MXF Generic Container
  • RP (Recommended Practices) 2019-2-2009 VC-3 Decoder and Bitstream Conformance

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Avid Technology, Inc., Avid DNxHD is First Codec Compliant with SMPTE VC-3, 13 febbraio 2008. URL consultato il 19 agosto 2010.
  2. ^ a b Avid DNxHD is First Codec Compliant with SMPTE VC-3. URL consultato il 13 febbraio 2008 (archiviato dall'url originale il 15 febbraio 2008).
  3. ^ Avid DNxHD Licensees. URL consultato il 25 agosto 2008. [collegamento interrotto]
  4. ^ FFmpeg version 0.5, Retrieved on 2009-08-09
  5. ^ FFmpeg General documentation - Video codecs, Retrieved on 2009-08-09
  6. ^ SMPTE, Standards development and the SMPTE role (PDF). URL consultato il 18 agosto 2010.
  7. ^ Numerical SMPTE Standards List. URL consultato il 18 agosto 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]