Sophie Kinsella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sophie Kinsella al Festivaletteratura di Mantova (2009)

Madeleine Wickham, meglio nota con lo pseudonimo di Sophie Kinsella (Londra, 12 dicembre 1969), è una scrittrice inglese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Laureata sia in economia che in filosofia, presso il New College di Oxford, ha lavorato per breve tempo come giornalista finanziaria per poi dedicarsi alla narrativa. Ha pubblicato con il suo vero nome sette romanzi rosa, apprezzati dalla critica (che li ha paragonati all'opera di Rosamunde Pilcher) ma non molto noti presso il grande pubblico.

Nel 2000 è passata al cosiddetto genere chick lit pubblicando con lo pseudonimo "Sophie Kinsella" il suo primo successo internazionale, The Secret Dreamworld of a Shopaholic (in italiano I love shopping). Fra il 2000 e il 2010 ha firmato come Kinsella altri nove romanzi, fra cui cinque sequel di I love shopping. Nel 2009 è uscito nelle sale cinematografiche il film I Love Shopping (la cui protagonista è Isla Fisher) tratto dal primo libro della omonima saga.

Attualmente vive a Londra insieme al marito Henry e cinque figli (Freddy, Hugo, Oscar, Rex e Sybella). Sua sorella, Gemma Townley, è a sua volta una scrittrice (e musicista) di discreto successo.

Opere[modifica | modifica sorgente]

Come Madeleine Wickham[modifica | modifica sorgente]

Come Sophie Kinsella[modifica | modifica sorgente]

I Love Shopping[modifica | modifica sorgente]

Altri romanzi[modifica | modifica sorgente]

Tutti i suoi libri sono stati pubblicati in Italia dalla casa editrice Mondadori.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Nel 2004, è stata pubblicata una sua novella nel libro Girls Night In (una raccolta di racconti brevi scritti da diverse autrici).

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 87254550 LCCN: no95041161