Sony Pictures Animation

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sony Pictures Animation
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Fondazione 2002
Gruppo Sony Pictures Entertainment (dopo la Sony Pictures Imageworks)
Settore cartoni animati
Prodotti film d'animazione

La Sony Pictures Animation è una divisione della Sony Pictures Entertainment, fondata nel 2002, che produce film di animazione in computer grafica.

L'animazione digitale per i suoi film è realizzata dalla Sony Pictures Imageworks. Sony Pictures Animation è stata creata dopo il successo del cortometraggio animato The ChubbChubbs! della ImageWorks.

Il suo primo film, Boog & Elliot a caccia di amici (Open Season), è uscito il 29 settembre 2006; il loro secondo film, Surf's Up - I re delle onde (Surf's Up) è uscito invece l'8 giugno 2007.

Film[modifica | modifica sorgente]

Lungometraggi[modifica | modifica sorgente]

  1. Boog & Elliot a caccia di amici (Open Season) (29 settembre 2006)
  2. Surf's Up - I re delle onde (Surf's Up) (8 giugno 2007)
  3. Boog & Elliot 2 (Open Season 2) (2009)
  4. Piovono polpette (Cloudy with a Chance of Meatballs) (18 settembre 2009)
  5. Boog & Elliot 3 (Open Season 3) (2011)
  6. I Puffi (The Smurfs) (29 luglio 2011)
  7. Il figlio di Babbo Natale (Arthur Christmas) (2011)
  8. Pirati! Briganti da strapazzo (The Pirates! Band of Misfits) (2012)
  9. Hotel Transylvania (2012)
  10. I Puffi 2 (The Smurfs 2) (2013)
  11. Piovono polpette 2 - La rivincita degli avanzi (Cloudy with a Chance of Meatballs 2) (2013)

In produzione[modifica | modifica sorgente]

  • Hotel Transylvania 2 (2015)
  • I Puffi 3 (2016)
  • Boog & Elliot 4 (2016)
  • Braccio di Ferro (2016)
  • Ian (2017)

Cortometraggi[modifica | modifica sorgente]

  • The ChubbChubbs!
  • Early Bloomer
  • Boog & Elliot e i dolcetti di mezzanotte
  • The ChubbChubbs Save Xmas
  • I Puffi - A Christmas Carol
  • So You Want to Be a Pirate!
  • Goodnight Mr. Foot
  • I Puffi - La leggenda dei Puffi di Hollow
  • Super Manny
  • Gli scout di Earl
  • Attaco dell'orsacchiotto di gomma alto 15 metri
  • Il primo bagnetto di Steve

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]