Scrittura mongola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La parola mongolo nella scrittura mongola
Un centro KFC a Hohhot, con scrittura sia in mongolo che in cinese
wikipedia in mongolo tradizionale

La scrittura mongola (in mongolo: ᠮᠣᠩᠭᠣᠯ ᠪᠢᠴᠢᠭ᠌, cirillico: Монгол бичиг, Mongol bichig), o scrittura mongola Hudum (per comparazione con la scrittura mongola Todo), fu uno dei primi sistemi di scrittura mongoli creati per la lingua mongola e fu quella di più successo fino all'introduzione del cirillico in Mongolia nel 1946. Con alcune piccole modifiche, la classica scrittura verticale è usata nella Mongolia Interna per scrivere sia in mongolo che in lingua evenchi.

La scrittura mongola verticale fu sviluppata come un adattamento della scrittura uigura per scrivere la lingua mongola. Fu introdotta dallo scriba uiguro Tatar-Tonga, che fu catturato dai mongoli durante la guerra contro i Naiman intorno al 1204.

Esempio[modifica | modifica sorgente]

Manoscritto Tipo Traslitterazione
(prima parola)
Mclassical mimic.jpg Wikiclassicalmongol.jpg
 
Mongol w head.jpg v
Mongol i middle1.jpg  i
Mongol k middle.jpg k
Mongol i middle1.jpg i
Mongol p middle.jpg p
Mongol a middle 2.jpg e
Mongol t middle.jpg d
Mongol i middle1.jpg i
Mongol y1 middle.jpg y
Mongol a tail 1.jpg a
  • traslitterazione: Vikipediya čilügetü nebterkei toli bičig bolai.
  • Cirillico: Википедиа Чөлөөт Нэвтэрхий Толь Бичиг Болой.
  • Trascrizione: Vikipedia chölööt nevterkhii toli bichig boloi.
  • Glossa: Wikipedia libero totalmente-profondo specchio è.
  • Traduzione: Wikipedia è un'enciclopedia libera.

Scritture derivate[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]