Naiman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I Najman (in mongolo Найман) o Naiman furono un gruppo tribale centroasiatico-altaico, una delle maggiori sottodivisioni dei mongoli.

Più di 400.000 persone della popolazione kazaka sono najman. In origine provenivano dal Kazakistan orientale. Alcuni Najman si distinguono dalle etnie dei Chirghisi e degli Uzbechi.

Esiste una piccola minoranza di Najman in Afghanistan, che proviene dal clan degli Hazara. Costoro risiedono in un villaggio di nome Naiman e si professano sunniti.

All'epoca in cui fu conquistata da Gengis Khan, la maggioranza dei Najman era cristiana nestoriana. Rimase tale anche dopo la conquista mongola e costituì la seconda ondata di cristiani ad entrare in Cina al seguito di Kublai Khan.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]