Sceliphron caementarium

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Sceliphron caementarium
Sceliphron caementarium MHNT Profil.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Arthropoda
Subphylum Tracheata
Superclasse Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Endopterygota
Superordine Oligoneoptera
Sezione Hymenopteroidea
Ordine Hymenoptera
Sottordine Apocrita
Sezione Aculeata
Superfamiglia Apoidea
Famiglia Sphecidae
Genere Sceliphron
Specie S. caementarium
Nomenclatura binomiale
Sceliphron caementarium
Drury, 1773
Nomi comuni

Vespa vasaio
Ape a due code
Vespa a due code
Ape doppia
Vespa doppia

La vespa muratore (Sceliphron caementarium, Drury 1773) nota anche come pelopeo o come "Booma" è una specie di vespa solitaria appartenente alla famiglia Sphecidae.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Sono insetti solitari che prediligono le zone soleggiate ma costruiscono nidi di fango in luoghi protetti e ombreggiati, spesso di origine antropica come ponti, fienili, portici aperti o sotto la grondaia delle case. I nidi non vengono difesi in modo aggressivo e le punture sono piuttosto rare.

Il nido di fango è composto da una serie di celle, a volte di forma cilindrica, che formano una struttura resistente che può raggiungere quasi le dimensioni di un pugno. Dopo la costruzione di una cella, la femmina cattura dei ragni e pungendoli li paralizza con il suo veleno per poi inserirli nel nido, dopodiché deposita un unico uovo e sigilla la cella con il fango. Dopo aver terminato una serie di celle, se ne va e lascia che la larva cresca e si nutra autonomamente dei ragni fino a poter uscire. Di solito un nido può contenere dalle 3 alle 5 larve mentre i ragni per sfamare i piccoli superano la decina.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

È molto diffusa in Canada, Stati Uniti, America centrale e nei Caraibi, ed è stato introdotto in molte isole del Pacifico (Australia, Hawaii e Giappone), in Perù e in Europa, dove si è affermata nel bacino Mediterraneo occidentale.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]