Salomè (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Salomè è un nome proprio di persona italiano femminile.

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Deriva dall'ebraico שָׁלוֹם (shalom), "pace"[1][2], o alternativamente da shalam, "sostituire", indicante un figlio donato da Dio per rimpiazzarne un altro morto[2]; nel primo caso il significato è identico a quello di molti altri nomi, quali Pace, Concordia, Mira, Frida, Shanti e Irene, mentre nel secondo è lo stesso del nome Seth.

Salomè era la figlia di Erodiade che, nella Bibbia, ottenne la testa di san Giovanni Battista in cambio di una danza[1][2]. Il suo utilizzo in ambito cristiano nella lingua inglese, successivo alla Riforma Protestante, è dovuto ad un altro personaggio biblico con questo nome, Maria Salomè[1].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico ricorre il 22 ottobre in ricordo di santa Maria Salomè, madre degli apostoli Giacomo e Giovanni[3]. Con lo stesso nome si ricordano anche una beata bavarese, festeggiata il 29 giugno, e un'altra beata, Salomea di Polonia, moglie di Colomanno di Galizia-Volinia, commemorata il 17 novembre[3].

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Salomè..."

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Toponimi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j (EN) Salome, Behind the Name. URL consultato il 17-05-2012.
  2. ^ a b c Alfonso Burgio, Dizionario dei nomi propri di persona, Roma, Hermes Edizioni, 1992, Pag. 211, ISBN 88-7938-013-3.
  3. ^ a b Salome', Santi, beati e testimoni. URL consultato il 17-05-2012.
antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi