Ronny Ackermann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ronny Ackermann
Ronny ackermann 290804.jpg
Ronny Ackermann a Gand nel 2004
Dati biografici
Nazionalità Germania Germania
Altezza 184 cm
Peso 69 kg
Combinata nordica Nordic combined pictogram.svg
Dati agonistici
Squadra WSV Oberhof
Rhöner WSV
Ritirato 2010
Palmarès
Olimpiadi 0 3 0
Mondiali 4 5 1
Mondiali juniores 0 1 0
Coppa del Mondo 3 trofei
Coppa del Mondo - Sprint 3 trofei
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Ronny Ackermann (Bad Salzungen, 16 maggio 1977) è un ex combinatista nordico tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Uno dei più grandi interpreti della disciplina, Ronny Ackermann ottiene il suo primo risultato di rilievo il 3 dicembre 1995 vincendo a Ramsau, in Austria un'individuale Gundersen valida per la Coppa del Mondo B. Il 4 febbraio 1997 a Canmore, in Canada, si aggiudica la medaglia d'argento ai Mondiali juniores nella gara a squadre. Il 28 novembre dello stesso anno esordisce in Coppa del Mondo a Rovaniemi, in Finlandia, giungendo 6º posto in una gara sprint.

I primi successi[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 dicembre 1999 a Vuokatti, sempre su nevi finlandesi, conquista il suo primo successo, di 28 complessivi, nel Circo bianco. Convocato per i Mondiali del 2001 di Lahti, ancora in Finlandia, vince la prima medaglia, un bronzo nella sprint K116/7,5 km, in una competizione internazionale non giovanile. L'anno seguente partecipa ai XIX Giochi olimpici invernali di Salt Lake City 2002, negli Stati Uniti, dove ottiene due argenti nella sprint K120/7,5 km e nella gara a squadre K90/staffetta 4X5 km.

Nella stessa stagione conquista la sua prima Coppa del Mondo assoluta, trofeo che riuscirà a bissare l'anno successivo. Nel 2003 giunge anche il primo oro ai Mondiali, nell'Edizione disputata in Val di Fiemme, in Italia, nella gara individuale K95/15 km e altre due medaglie d'argento nella sprint K120/7,5 km e nella gara a squadre K95/staffetta 4x5 km. Nella successiva edizione dei Mondiali, nel 2005, fa ancora meglio, salendo due volte sul gradino più alto del podio in entrambe le gare individuali (HS100/15 km e HS137/7,5 km) e ottenendo l'argento nella gara a squadre HS137/staffetta 4x5 km. L'anno dopo è presente ai XX Giochi olimpici invernali di Torino 2006 piazzandosi sulla piazza d'onore insieme ai compagni di nazionale nella gara a squadre KS134/staffetta 4x5 km.

Le ultime stagioni[modifica | modifica wikitesto]

Anche nel 2007, ai Mondiali di Sapporo in Giappone, riesce a rimpinguare il palmarès, aggiungendo un'altra medaglia del metallo più prezioso nella gara individuale HS100/15 km e un argento nella competizione a squadre HS134/staffetta 4x5 km. Il 2008 è caratterizzato dalla conquista della terza coppa di cristallo, mentre la stagione 2008-2009 dall'ennesima medaglia, un argento nella gara a squadre HS134/staffetta 4x5 km, ai Mondiali tenutisi a Liberec, in Repubblica Ceca.

Lontano dalle gare dal gennaio 2010, annuncia il suo ritiro il 16 marzo 2011[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali juniores[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Nazione Trampolino Spec.
9 dicembre 1999 Vuokatti Finlandia Finlandia Hyppyrimäki K90  IN NH/15 km
5 gennaio 2001 Reit im Winkl Germania Germania Franz Haslberger K90 SP NH/7,5 km
10 febbraio 2001 Liberec Rep. Ceca Rep. Ceca Ještěd K120 IN LH/15 km
23 novembre 2001 Kuopio Finlandia Finlandia Puijo K120 IN LH/15 km
25 novembre 2001 Kuopio Finlandia Finlandia Puijo K120 SP LH/7,5 km
18 dicembre 2001 Steamboat Springs Stati Uniti Stati Uniti Howelsen K114 SP LH/7,5 km
3 gennaio 2002 Reit im Winkl Germania Germania Franz Haslberger K90 SP NH/7,5 km
18 gennaio 2002 Liberec Rep. Ceca Rep. Ceca Ještěd K120 SP LH/7,5 km
15 marzo 2002 Oslo Norvegia Norvegia Holmenkollen K115 IN LH/15 km
22 gennaio 2003 Hakuba Giappone Giappone Hakuba K120 IN LH/7,5 km
25 gennaio 2003 Sapporo Giappone Giappone Ōkurayama K120 MS LH/10 km
9 marzo 2003 Oslo Norvegia Norvegia Holmenkollen K115 SP LH/7,5 km
14 marzo 2003 Lahti Finlandia Finlandia Salpausselkä K116 IN LH/15 km
29 novembre 2003 Kuusamo Finlandia Finlandia Rukatunturi K120 IN LH/15 km
30 novembre 2003 Kuusamo Finlandia Finlandia Rukatunturi K120 SP LH/7,5 km
6 dicembre 2003 Trondheim Norvegia Norvegia Granåsen K120 SP LH/7,5 km
12 dicembre 2003 Val di Fiemme Italia Italia Giuseppe Dal Ben K95 IN NH/15 km
30 dicembre 2003 Oberhof Germania Germania Hans Renner K120 IN LH/15 km
22 febbraio 2004 Liberec Rep. Ceca Rep. Ceca Ještěd K120 IN LH/15 km
29 febbraio 2004 Oslo Norvegia Norvegia Holmenkollen K115 IN LH/15 km
27 novembre 2004 Kuusamo Finlandia Finlandia Rukatunturi HS142 IN LH/15 km
4 dicembre 2004 Trondheim Norvegia Norvegia Granåsen HS131 IN LH/15 km
5 dicembre 2004 Trondheim Norvegia Norvegia Granåsen HS131 SP LH/7,5 km
2 gennaio 2005 Ruhpolding Germania Germania Große Zirmbergschanze HS128 SP LH/7,5 km
30 novembre 2007 Kuusamo Finlandia Finlandia Rukatunturi HS142 IN LH/15 km
12 gennaio 2008 Val di Fiemme Italia Italia Giuseppe Dal Ben HS134 IN LH/15 km
20 gennaio 2008 Klingenthal Germania Germania Vogtland Arena HS140 SP LH/7,5 km
29 novembre 2008 Kuusamo Finlandia Finlandia Rukatunturi HS142 IN LH/10 km

Legenda:
IN = individuale Gundersen
SP = sprint
MS = partenza in linea
NH = trampolino normale
LH = trampolino lungo

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Ronny Ackermann beendet seine Karriere" sul sito personale. URL consultato il 17 giugno 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]