Fred Børre Lundberg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fred Børre Lundberg
Dati biografici
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 181 cm
Peso 68 kg
Combinata nordica Nordic combined pictogram.svg
Dati agonistici
Squadra Bardu Idrettslag
Ritirato 2000
Palmarès
Olimpiadi 2 2 0
Mondiali 4 2 0
Mondiali juniores 1 0 0
Coppa del Mondo 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Fred Børre Lundberg (Hammerfest, 25 dicembre 1969) è un ex combinatista nordico norvegese.

È sposato con la fondista Marit Bjørgen, a sua volta sciatrice nordica di alto livello[senza fonte].

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Pluricampione olimpico e mondiale della disciplina, Fred Børre Lundberg esordisce nel Circo bianco il 18 marzo 1989 ai Mondiali juniores di Vang/Hamar, in Norvegia. Il 9 gennaio 1990 ottiene il suo primo risultato di rilievo, una piazza d'onore, in una Gundersen a Murau, in Austria . Un mese dopo, nella stessa specialità, vince la sua prima competizione a Leningrado, in Unione Sovietica.

Nel 1991 conquista la prima medaglia d'oro iridata ai Mondiali della Val di Fiemme, in Italia, nella gara individuale. L'anno seguente partecipa ai XVI Giochi olimpici invernali di Albertville 1992, in Francia, ottenendo l'argento nella gara a squadre. Nella stessa stagione si aggiudica la Coppa del Mondo generale.

Convocato anche per i Mondiali di Falun del 1993, in Svezia, giunge secondo nella gara a squadre, mentre il 1994 è caratterizzato dall'oro nell'individuale ai XVII Giochi olimpici invernali di Lillehammer 1994. L'atleta sale sul gradino più alto del podio anche ai Mondiali di Thunder Bay del 1995 (nell'individuale e nella gara a squadre), in Canada. Ulteriori ori giungono in occasione della successiva edizione iridata di Trondheim 1997, in Norvegia, e ai XVIII Giochi olimpici invernali di Nagano 1998, ancora in Norvegia, sempre nella gara a squadre

L'ultimo podio mondiale, un argento nella gara a squadre, Lundberg se l'aggiudica a Ramsau 1999 in Austria. Conclude l'attività agonistica il 17 marzo 2000 con un 23º posto nella Gundersen svoltasi a Santa Caterina di Valfurva, in Italia.

Nel 1998 è stato insignito della Medaglia Holmenkollen, uno dei più prestigiosi riconoscimenti attribuito agli sciatori nordici[1].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Olimpiadi[modifica | modifica sorgente]

Mondiali[modifica | modifica sorgente]

Mondiali juniores[modifica | modifica sorgente]

Coppa del Mondo[modifica | modifica sorgente]

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica sorgente]

Data Località Nazione Trampolino Spec.
10 febbraio 1990 Leningrado URSS URSS Kavgolovo K88 IN NH/15 km
15 dicembre 1990 Trondheim Norvegia Norvegia Granåsen K90 IN NH/15 km
5 gennaio 1991 Schonach Germania Germania Langenwaldschanze K90 IN NH/15 km
8 gennaio 1993 Schonach Germania Germania Langenwaldschanze K90 IN NH/15 km
4 marzo 1994 Vuokatti Finlandia Finlandia Hyppyrimäki K90 IN NH/15 km
12 marzo 1994 Sapporo Giappone Giappone Miyanomori K90 IN NH/15 km
10 dicembre 1994 Štrbské Pleso Slovacchia Slovacchia MS 1970 K88 IN NH/15 km
7 gennaio 1995 Schonach Germania Germania Langenwaldschanze K90 IN NH/15 km
6 gennaio 1996 Schonach Germania Germania Langenwaldschanze K90 IN NH/15 km

Legenda:
IN = individuale Gundersen
NH = trampolino normale

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (NO) Albo d'oro della Medaglia Holmenkollen sul sito Skiforeningen.no. URL consultato l'11 giugno 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]