Magnus Moan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Magnus Moan
Magnus Moan.jpg
Magnus Moan in gara ai XXI Giochi olimpici invernali di Vancouver 2010
Dati biografici
Nome Magnus Hovdal Moan
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 189 cm
Peso 74 kg
Combinata nordica Nordic combined pictogram.svg
Dati agonistici
Squadra Byåsen IL
Palmarès
Olimpiadi 1 2 1
Mondiali 1 3 4
Mondiali juniores 0 1 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al marzo 2014

Magnus Hovdal Moan (Lillehammer, 26 agosto 1983) è un combinatista nordico norvegese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La sua famiglia ha lasciato Lillehammer quando Moan aveva due anni e da allora ha sempre vissuto a Trondheim[1]. Gareggia per lo sci club Byåsen IL e quando non è impegnato nelle competizioni lavora per una compagnia che produce accessori per costruzioni chiamata Doka Norge A/S[senza fonte].

Moan ha esordito in Coppa del Mondo nella stagione 2002-2003 a Oberhof ma è entrato a far parte in pianta stabile della squadra norvegese a partire dalla stagione successiva, e si è subito distinto per le grandi qualità nello sci di fondo che gli consentivano di recuperare il terreno perso nel salto[senza fonte]. Il suo primo successo in Coppa del Mondo è venuto a Reit im Winkl, in Germania, in una 7,5 km sprint il 2 gennaio 2004. Nella stagione 2008-2009 si è aggiudicato sette gare, sempre al termine di rimonte sugli sci in cui è l'indiscusso numero uno[senza fonte], contendendo fino all'ultimo la coppa di cristallo al finlandese Anssi Koivuranta, che alla fine ha avuto la meglio.

A livello di grandi appuntamenti Moan ha vinto la medaglia d'argento nella sprint HS134/7,5 km e quella di bronzo nell'individuale Gundersen HS106/15 km ai XX Giochi olimpici invernali di Torino 2006 e sette medaglie ai Mondiali: un oro nella gara a squadre HS137/staffetta 4x5 km e un argento nella sprint HS137/7,5 km nell'edizione di Oberstdorf 2005, un argento nella sprint HS134/7,5 km e un bronzo nella gara a squadre HS134/staffetta 4x5 km in quella di Sapporo 2007 e un bronzo nella gara a squadre HS134/staffetta 4x5 km in quella di Liberec 2009.

Ai Mondiali di Oslo 2011 ha vinto due bronzi iridati, nelle gare a squadre HS 106/staffetta 4x5 km e HS 134/staffetta 4x5 km; a quelli di Val di Fiemme 2013 ha ottenuto l'argento nella gara a squadre dal trampolino normale. Ai XXII Giochi olimpici invernali di Soči 2014 si è classificato 5º nel trampolino normale, 2º nel trampolino lungo e 1º nella gara a squadre.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali juniores[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 2º nel 2006 e nel 2009
  • 57 podi (48 individuali, 8 a squadre):
    • 27 vittorie (22 individuali, 5 a squadre)
    • 14 secondi posti (12 individuali, 2 a squadre)
    • 16 terzi posti (15 individuali, 1 a squadre)

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Nazione Trampolino Spec.
2 gennaio 2004 Reit im Winkl Germania Germania Franz Haslberger K90 SP NH/7,5 km
13 marzo 2005 Oslo Norvegia Norvegia Holmenkollen HS128 IN LH/15 km
18 dicembre 2005 Ramsau am Dachstein Austria Austria W90-Mattensprunganlage HS100 SP NH/7,5 km
4 marzo 2006 Lahti Finlandia Finlandia Salpausselkä HS130 IN LH/15 km
2 dicembre 2006 Lillehammer Norvegia Norvegia Lysgårdsbakken HS138 IN LH/15 km
17 dicembre 2006 Ramsau am Dachstein Austria Austria W90-Mattensprunganlage HS98 SP NH/7,5 km
30 dicembre 2007 Oberhof Germania Germania Hans Renner HS140 IN LH/15 km
6 dicembre 2008 Trondheim Norvegia Norvegia Granåsen HS140 IN LH/10 km
27 dicembre 2008 Oberhof Germania Germania Hans Renner HS140 IN LH/10 km
11 gennaio 2009 Val di Fiemme Italia Italia Giuseppe Dal Ben HS134 IN LH/10 km
17 gennaio 2009 Whistler Canada Canada Olympic Park HS140 IN LH/10 km
31 gennaio 2009 Chaux-Neuve Francia Francia La Côté Feuillée HS100 IN NH/10 km
8 febbraio 2009 Seefeld in Tirol Austria Austria Toni Seelos HS100 IN NH/10 km
7 marzo 2009 Lahti Finlandia Finlandia Salpausselkä HS130 IN LH/10 km
16 gennaio 2010 Chaux-Neuve Francia Francia La Côté Feuillée HS100 IN LH/10 km
17 gennaio 2010 Chaux-Neuve Francia Francia La Côté Feuillée HS100 IN LH/10 km
5 marzo 2010 Lahti Finlandia Finlandia Salpausselkä HS130 IN LH/10 km
13 marzo 2010 Oslo Norvegia Norvegia Holmenkollen HS123 T LH/4x5 km
(con Petter Tande, Mikko Kokslien e Jan Schmid)
14 gennaio 2011 Seefeld in Tirol Austria Austria Toni Seelos HS109 T NH/4x5 km
(con Håvard Klemetsen, Jan Schmid e Mikko Kokslien)
16 gennaio 2011 Seefeld in Tirol Austria Austria Toni Seelos HS109 IN NH/10 km
7 gennaio 2012 Oberstdorf Germania Germania Schattenberg HS137 T LH/4x5 km
(con Mikko Kokslien, Jan Schmid e Jørgen Graabak)
4 febbraio 2012 Val di Fiemme Italia Italia Giuseppe Dal Ben HS134 T SP LH/2x7,5 km
(con Mikko Kokslien)
24 novembre 2012 Lillehammer Norvegia Norvegia Lysgårdsbakken HS100 IN NH/10 km
25 novembre 2012 Lillehammer Norvegia Norvegia Lysgårdsbakken HS138 PR LH/10 km
15 dicembre 2012 Ramsau am Dachstein Austria Austria W90-Mattensprunganlage HS98 IN NH/10 km
5 gennaio 2013 Schonach Germania Germania Langenwaldschanze HS106 T NH/4x5 km
(con Håvard Klemetsen, Mikko Kokslien e Jørgen Graabak)
21 dicembre 2013 Schonach Germania Germania Langenwaldschanze HS106 IN NH/10 km

Legenda:
IN = individuale Gundersen
PR = gara a handicap
SP = sprint
T = gara a squadre
NH = trampolino normale
LH = trampolino lungo

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Profil" sul sito personale. URL consultato l'11 giugno 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]