Provincia di Stung Treng

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Stung Treng
provincia
ស្ទឹងត្រែង
Localizzazione
Stato Cambogia Cambogia
Amministrazione
Capoluogo Stung Treng
Lingue ufficiali lingua khmer
Territorio
Coordinate
del capoluogo
13°31′N 105°57′E / 13.516667°N 105.95°E13.516667; 105.95 (Stung Treng)Coordinate: 13°31′N 105°57′E / 13.516667°N 105.95°E13.516667; 105.95 (Stung Treng)
Superficie 11 092 km²
Abitanti 111 734[1] (2008)
Densità 10,07 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+7
ISO 3166-2 KH-19
Cartografia

Stung Treng – Localizzazione


Stung Treng (in lingua khmer:ស្ទឹងត្រែង) è una provincia settentrionale della Cambogia.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Stung Treng si trova al confine con il Laos. È una provincia scarsamente popolata, attraversata grossomodo nel mezzo dal Mekong e dalla Strada Nazionale N.7 (NH7). È presente una minoranza Lao.

Cenni storici[modifica | modifica sorgente]

Il territorio della provincia fece parte dell'Impero Khmer, quindi del regno laotiano di Lan Xang e più tardi ancora del Regno di Champasak. La provincia fu restituita alla Cambogia nel 1904, durante l'epoca della dominazione francese[2]. Il suo nome in laotiano è Xieng Teng.

A causa della sua locazione geografica e della presenza di montagne e foreste nell'area nordorientale della provincia, nel territorio vi è stata una forte presenza di guerriglia comunista a partire dagli anni Cinquanta, durante la Guerra d'Indocina, fino allo scioglimento degli ultimi gruppi organizzati di Khmer rossi alla fine degli anni Novanta[3].

Personaggi famosi[modifica | modifica sorgente]

Originario della provincia fu il cantante di musica khmer (sia tradizionale che nelle sue prime commistioni con il blues e il rock occidentali) Sinn Sisamouth (1935-1975), la cui sparizione si crede dovuta ai Khmer Rossi.

Proviene da questa provincia anche Ken Lo (1959), praticante di arti marziali e attore del cinema di Hong Kong.

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Il capoluogo della provincia di Stung Treng è la cittadina omonima di Stung Treng, sul Mekong, luogo di transito per raggiungere il Laos o la provincia di Ratanakiri.

La provincia è suddivisa in 5 distretti, 24 comuni e 128 villaggi[4].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Istituto Nazionale delle Statistiche, Ministero della Pianificazione, Regno di Cambogia, General Population Census of Cambodia 2008 - Provisional Population Totals (PDF), 3-9-2008. URL consultato il 18-4-2012.
  2. ^ (EN) Ronald Bruce St.John, Clive H. Schofield, The land boundaries of Indochina: Cambodia, Laos and Vietnam, University of Durham, 1998, ISBN 978-1-897643-32-7.
  3. ^ New Mandala website has moved
  4. ^ pagina web della provincia di Stung Treng sul sito governativo della Cambogia, 2009. URL consultato il 2009-08-30.