Provincia di Prey Veng

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Prey Veng
provincia
ខេត្តព្រៃវែង
Dati amministrativi
Stato Cambogia Cambogia
Capoluogo Prey Veng
Amministratore locale Ung Samy
Lingue ufficiali lingua khmer
Territorio
Coordinate
del capoluogo
11°29′N 105°20′E / 11.483333°N 105.333333°E11.483333; 105.333333 (Prey Veng)Coordinate: 11°29′N 105°20′E / 11.483333°N 105.333333°E11.483333; 105.333333 (Prey Veng)
Superficie 4 883 km²
Abitanti 947 357[1] (2008)
Densità 194,01 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+7
ISO 3166-2 KH-14
Localizzazione

Prey Veng – Localizzazione

La provincia di Prey Vêng (in lingua khmer:ខេត្តព្រៃវែង) si trova nel sud-est della Cambogia, lungo la riva orientale del Mekong. Il capoluogo è la città omonima di Prey Veng.

Un campo di riso a Prey Veng

Territorio[modifica | modifica sorgente]

L'estensione totale della provincia è di 4.883 km², il 2,7% dell'intero territorio cambogiano (181.035 km²). Di essa, 445,18 km² (il 9,12%) è occupato da insediamenti umani, 3.100 km² (il 63,49%) è terreno ad uso agricolo, 194.61 km² (il 3,99%) sono occupati da foreste, 1.082,86 km² (il 22,18%) è costituito da spazi pubblici, aree occupate da infrastrutture e masse d'acqua. I rimanenti 60,35 km² (1,24%) sono aree non utilizzate.

Popolazione[modifica | modifica sorgente]

Si tratta di una provincia agricola con densità di popolazione superiore alla media: 194,0 abitanti per km² rispetto alla densità media di 74,0 abitanti per km² dell'intera Cambogia. I 947.357 abitanti costituiscono il 7,07% dell'intera popolazione cambogiana[1]. Di essi, 825.818 (l'80,54%) sono agricoltori, 140.685 (il 13,72%) sono pescatori, 44.561 (il 4,35%) lavorano nel commercio e 14.267 (l'1,39%) sono impiegati del governo.

Un mercato all'aperto di Neak Luong

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

La provincia è suddivisa in 12 distretti, a loro volta suddivisi in 116 comuni e 1139 villaggi.

Personaggi famosi[modifica | modifica sorgente]

Originario di questa provincia fu Lon Nol, militare e politico del secondo dopoguerra, autore del colpo di stato che detronizzò re Norodom Sihanouk l'8 marzo 1970.

È il luogo di nascita di Sok Kong, discusso uomo d'affari[2] fondatore e presidente del Sokimex Group, coinvolto anche nella gestione dell'"Angkor Archaeological Park"[3].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Istituto Nazionale delle Statistiche, Ministero della Pianificazione, Regno di Cambogia, General Population Census of Cambodia 2008 - Provisional Population Totals (PDF), 3-9-2008. URL consultato il 18-4-2012.
  2. ^ la "vicenda mediatica" scatenatasi nel 2008 relativamente alle origini vietnamite di Sok Kong, su Cambodia.org e The Mirror
  3. ^ Cambodia: Autorité pour la Protection du Site et l'Aménagement de la Région d'Angkor/Siem Reap (APSARA)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Ministero dell'Agricultura, delle Foreste e della Pesca della Cambogia (MAFF)