Piccole Isole della Sonda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mappa delle Piccole Isole della Sonda
Foto dal satellite delle Piccole Isole della Sonda

Piccole Isole della Sonda (indonesiano: Nusa Tenggara) è un arcipelago che, insieme alle Grandi Isole della Sonda, costituisce l'arcipelago delle Isole della Sonda, a sua volta parte dell'Indonesia.

L'arcipelago delle Piccole Isole della Sonda è costituito da alcune isole principali e da un gran numero di isole minori tutte situate ad est dell'isola di Giava.

La superficie complessiva è pari a circa 87.700 km² sulla quale si distribuisce una popolazione di circa 12 milioni di abitanti. Le isole principali sono (da ovest a est):

a sud di Flores si trovano l'isola di Sumba, a est di Timor chiudono l'arcipelago le isole Tanimbar appartenenti all'arcipelago delle Molucche.

Fatta eccezione per la parte orientale dell'isola di Timor, che, insieme all'enclave di Oecussi-Ambeno e alle isole di Atauro e Jaco costituisce uno Stato indipendente (Timor Est) l'arcipelago appartiene all'Indonesia e più precisamente è suddiviso nelle province di Bali, Nusa Tenggara Barat e Nusa Tenggara Timur.

Le Piccole Isole della Sonda sono, per la gran parte, di origine vulcanica, in una zona di subduzione la parte nord-occidentale della placca australiana si insinua sotto la placca eurasiatica provocando, tra l'altro, l'innalzamento della catena montuosa centrale che attraversa longitudinalmente l'isola di Timor. Le isole dell'arcipelago sono prevalentemente montuose, l'elevazione massima è il monte Rindjani sull'isola di Lombok che raggiunge i 3.726 m s.l.m.

Le coltivazioni prevalenti sono il riso e il caffè, le risorse naturali sono petrolio, ferro, manganese e rame.

Tra l'isola di Bali e Lombok passa la cosiddetta linea di Wallace, il confine biologico tra Australia e Asia. L'isola di Komodo dà il nome al drago di Komodo, la più grande specie di lucertola del mondo. Sull'isola di Flores sono stati ritrovati resti fossili di ominidi di piccole dimensioni chiamati Homo floresiensis.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]