Isole Tanimbar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isole Tanimbar
Geografia fisica
Localizzazione Mar di Banda
Coordinate 7°30′S 131°30′E / 7.5°S 131.5°E-7.5; 131.5Coordinate: 7°30′S 131°30′E / 7.5°S 131.5°E-7.5; 131.5
Arcipelago Isole Molucche
Superficie 5.430 km²
Geografia politica
Stato Indonesia Indonesia
Provincia Maluku
Centro principale Saumlaki
Demografia
Abitanti 61.000
Cartografia

[senza fonte]

voci di isole dell'Indonesia presenti su Wikipedia

Le Isole Tanimbar (anche Timor Laut) sono un arcipelago situato nella provincia di Maluku, nell’Indonesia orientale. Fanno parte delle isole Molucche.

Le Isole Tanimbar sono un gruppo costituito da 30 isole che si estendono su una superficie complessiva di 5.430 km². Sono localizzate a sud-ovest della Isole Aru e ad est di Timor e Babar. Le isole separano il Mar di Banda a nord-ovest dal Mare degli Arafura a sud-est.

L’isola principale è Yamdena (con 2.981 km² di superficie) in cui si trova la città principale: Saumlaki, situata nella punta meridionale. Approssimativamente sull’arcipelago vivono circa 61.000 persone, di cui 44.000 di fede cristiana e 17.000 di fede musulmana.[1]

Altre isole sono Wuliaru (anche Wariaru; che si estende su 220 km²), Selu (230 km²), Larat (515 km²), Selaru (775 km²).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Isole Tanimbar.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]