Arcipelago di Alor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcipelago di Alor
Nusa Tenggara Timur2.png
La posizione dell'arcipelago di Alor
Geografia fisica
Coordinate 8°15′S 124°45′E / 8.25°S 124.75°E-8.25; 124.75Coordinate: 8°15′S 124°45′E / 8.25°S 124.75°E-8.25; 124.75
Arcipelago Piccole Isole della Sonda
Superficie 2864.60 km²
Geografia politica
Stato Indonesia Indonesia
Provincia Nusa Tenggara Orientale
Reggenza Arcipelago Alor
Demografia
Abitanti 190253 (2010)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Indonesia
Arcipelago di Alor

[senza fonte]

voci di isole presenti su Wikipedia

L'arcipelago di Alor è un gruppo di isole dell'Indonesia localizzate all'estremo oriente delle Piccole Isole della Sonda.

A est dell'arcipelago si trova lo Stretto di Ombai, che lo separa dalle isole di Wetar e Atauro, quest'ultima appartenente a Timor Est. A sud, attraverso lo Stretto di Alor, si accede alla parte occidentale di Timor. A nord si trova il Mar di Banda. A ovest si trovano il resto delle Isole della Sonda.

Alor è l'isola più grande dell'arcipelago e si trova alla sua estremità orientale. Le altre isole dell'arcipelago sono Pantar, Kepa, Buaya, Ternate (da non confondere con Ternate, nelle Molucche settentrionali), Pura e Tereweng. Amministrativamente, l'arcipelago di Alor costituisce una reggenza autonoma (indonesiano: kabupaten) all'interno della provincia di Nusa Tenggara Orientale. La reggenza ha una superficie di 2.864,60 km2, è divisa in diciassette sotto-distretti e 158 villaggi, ed ha una popolazione stimata nel 2010 a 190.253 abitanti.

Pantar, una delle isole dell'arcipelago di Alor
isole Portale Isole: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di isole