Piano mesolitorale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dominio bentonico
Piano sopralitorale
Piano mesolitorale
Piano infralitorale
Piano circalitorale
Piano batiale
Piano abissale
Dominio pelagico
Zona epipelagica
Zona mesopelagica
Zona batipelagica
Zona abissopelagica
Zona adopelagica

Il piano mesolitorale o zona intertidale è la zona del litorale che dipende dalle maree, in quanto è emersa in condizioni di bassa marea e sommersa con l'alta marea. Questa zona è particolarmente sviluppata in ambienti di piana di marea su coste basse e a debole inclinazione, con un'escursione di marea molto ampia, ad esempio su quelle della Bretagna francese.

Gli organismi che vi vivono sono molto adattabili a repentini cambiamenti di temperatura e salinità ed hanno evoluto dei sistemi che permettono loro di evitare il disseccamento. Vi si trovano principalmente organismi animali e pochissimi vegetali.

Gli organismi dominanti il sottopiano sono balani, chitoni, piccoli gasteropodi, isopodi, patelle e mitili.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

ecologia e ambiente Portale Ecologia e ambiente: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ecologia e ambiente