Partito Socialista del Cile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Partito Socialista del Cile
Partido Socialista de Chile
Emblem of the Socialist Party of Chile.svg
Leader Osvaldo Andrade
Stato Cile Cile
Fondazione 19 aprile 1933
Sede París 873 Santiago del Cile
Ideologia Socialdemocrazia,
Socialismo democratico,
Progressismo
[senza fonte]
Collocazione Centro-sinistra
Coalizione Unità Popolare (1969-1980) CPD (1988-2013)
Nuova Maggioranza (2013-attualmente)
Affiliazione internazionale Internazionale Socialista
Alleanza Progressista
Forum di San Paolo
Seggi Camera
16 / 120
Seggi Senato
6 / 38
Iscritti 113.000
Sito web www.pschile.cl

Il Partito Socialista del Cile (Spagnolo: Partido Socialista de Chile - PS) è un partito politico fondato in Cile nel 1933.

L'ex Presidente del Cile Ricardo Lagos Escobar e l'attuale, Michelle Bachelet, ne sono membri. Il segretario del partito è Ricardo Núñez. Dal 2013 fa parte della coalizione di centro-sinistra denominata Nuova Maggioranza.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu il Partito dell'ex Presidente Salvador Allende, del quale egli fu co-fondatore, il 19 aprile 1933.

Dopo il Golpe del 1973 fu messo al bando (assieme a tutti gli altri partiti di sinistra) e si frazionò in vari gruppi, che non si riunirono fino al ritorno della democrazia, nel 1990.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]