Osvaldo Baliza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Osvaldo Baliza
Dati biografici
Nome Osvaldo Alfredo da Silva
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 191 cm
Peso 82 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Portiere
Ritirato 1960
Carriera
Squadre di club1
1943-1950 Botafogo Botafogo 20+ (-?)
1950 Ypiranga-SP Ypiranga-SP  ? (-?)
1951-1952 Bangu Bangu 29 (-?)
1953 Vasco da Gama Vasco da Gama  ? (-?)
1954 Bahia Bahia  ? (-?)
1955-1959 Sport Sport  ? (-?)
1959-1960 Canto do Rio Canto do Rio  ? (-?)
Nazionale
1949-1952 Brasile Brasile 2 (-0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Osvaldo Alfredo da Silva, detto Osvaldo Baliza (Tanguá, 9 ottobre 1923Rio de Janeiro, 30 settembre 1999), è stato un calciatore brasiliano, di ruolo portiere.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava come portiere, anche a causa della sua statura considerevole (più di un metro e novanta).[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Fece il suo esordio tra i professionisti con la maglia del Botafogo; rimase poi con la compagine di Rio per otto stagioni, divenendone presto il titolare. Fu il portiere del campionato Carioca del 1948, risultato che gli fece guadagnare la convocazione in Nazionale. Nel 1950 ebbe una breve esperienza all'Ypiranga, mentre nel 1951 si accasò al Bangu, ove rimase fino all'anno seguente. Nel 1953 difese i pali del Vasco da Gama e nel 1954 quelli del Bahia, con cui vinse il titolo statale. Trasferitosi allo Sport di Recife nel 1955, vi rimase fino al 1959, concludendo l'esperienza dopo tre titoli dello Stato di Pernambuco conquistati. Nel 1960 si ritirò definitivamente dopo aver giocato con il Canto do Rio di Niterói.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Debuttò con la maglia della Nazionale brasiliana il 17 aprile 1949 nel 5-0 contro la Colombia, incontro valevole per il Sudamericano de Selecciones. La sua seconda partita fu il 3-0 contro i padroni di casa del Cile durante il Campionato Panamericano. In entrambe le occasioni subentrò al portiere titolare: nella prima a Barbosa e nella seconda a Castilho.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Botafogo: 1948
Bahia: 1954
Sport: 1955, 1956, 1958

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Brasile 1949
1952

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PT) Que Fim Levou? - Oswaldo Baliza ou Osvaldo Baliza, terceirotempo.ig.com.br. URL consultato il 17-1-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]