Non più andrai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Le nozze di Figaro.

Aiuto
Le nozze di Figaro (Non più andrai) (info file)
Charles Santley

Non più andrai è una un'aria per basso dell 1786 dall'opera di Mozart Le nozze di Figaro, K 492. Il libretto italiano è stato scritto da Lorenzo Da Ponte basato su una commedia di Pierre Beaumarchais, Le nozze di Figaro (Beaumarchais) (1784). E' cantata da Figaro alla fine del primo atto.

Al termine del primo atto, il conte Almaviva trova Cherubino che si nasconde dietro Susanna. Il conte aveva già il sospetto che Cherubino avesse mire su sua moglie, la contessa Rosina e disapprova il suo stile di vita. Tuttavia, egli non può punire Cherubino che era solamente dietro Susanna. Il Conte manda via Cherubino, invece, al suo reggimento a Siviglia. In quest'aria, Figaro prende in giro Cherubino sul suo futuro militare Spartano, in netto contrasto con la vita piacevole e civettuola che ha goduto nel palazzo del conte.

Il primo basso a cantarla è stato Francesco Benucci. Altri grandi bassi a cantarla sono stati Mario Ancona, Victor Maurel, Giuseppe De Luca, Ezio Pinza, Italo Tajo, Cesare Siepi, Erich Kunz, Giorgio Tozzi, Ruggero Raimondi, José van Dam, Natale De Carolis, Samuel Ramey, Ferruccio Furlanetto, Simone Alaimo e Bryn Terfel.

Libretto[modifica | modifica sorgente]

Il libretto di Le Nozze di Figaro è stato scritto dal librettista Lorenzo Da Ponte, che ha collaborato con Mozart in altre due opere, Così fan tutte e Don Giovanni (opera).

Non più andrai, farfallone amoroso,
 notte e giorno d'intorno girando;
 delle belle turbando il riposo
 Narcisetto, Adoncino d'amor.

 Non più avrai questi bei pennacchini,
 quel cappello leggero e galante,
 quella chioma, quell'aria brillante,
 quel vermiglio donnesco color.

 Tra guerrieri, poffar Bacco!
 Gran mustacchi, stretto sacco.
 Schioppo in spalla, sciabla al fianco,
 collo dritto, muso franco,
 un gran casco, o un gran turbante,
 molto onor, poco contante!

 Ed invece del fandango,
 una marcia per il fango.
 Per montagne, per valloni,
 con le nevi e i sollioni.
 Al concerto di tromboni,
 di bombarde, di cannoni,
 che le palle in tutti i tuoni
 all'orecchio fan fischiar.
 Cherubino alla vittoria:
 alla gloria militar!


musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica