Mulhacén

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mulhacén
Mulhacen north face.JPG
Il Mulhacén, seconda montagna più alta della Spagna dopo il Teide.
Stato Spagna Spagna
Comunità autonoma Andalusia
Provincia Granada
Altezza 3.482 m s.l.m.
Catena Sierra Nevada
Coordinate 37°03′16″N 3°18′41″W / 37.054444°N 3.311389°W37.054444; -3.311389Coordinate: 37°03′16″N 3°18′41″W / 37.054444°N 3.311389°W37.054444; -3.311389
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Spagna
Mulhacén

Il Mulhacén è una montagna della Spagna. Con i suoi 3.482 m s.l.m. è la cima più alta della Spagna continentale e della Penisola iberica, la seconda montagna più alta dello stato iberico dopo il Teide (Tenerife) ed anche la montagna più alta d'Europa, al di fuori delle Alpi e del Caucaso. È situato circa 25 km a sud-est di Granada e circa 30 km a nord della costa del mar Mediterraneo.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Fa parte del massiccio della Sierra Nevada ed è situato nella cordigliera Penibetica, il settore più meridionale del Sistema Betico. Il suo nome deriva da Abu l-Hasan 'Ali, penultimo sultano islamico del Sultanato di Granada nel XV secolo, chiamato Muley Hacén dagli spagnoli, il quale secondo la leggenda sarebbe stato sepolto su questa montagna.

Il versante sud è il più facile da affrontare per raggiungere la vetta, mentre quello nord è molto più ripido e richiede una buona preparazione alpinistica. La cima può essere raggiunta in una sola giornata, partendo dai villaggi di Capileira o di Trevélez, ma molti preferiscono trascorrere la notte nel rifugio alpino di Poqueira o nel bivacco di Caldera sul versante ovest. Partendo da Trevélez, si può bivaccare presso i laghetti morenici presenti sul versante nord-est.

Galleria fotografica[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Spagna Portale Spagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Spagna