Medaglia di Nachimov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Medaglia di Nachimov
Медаль Нахимова
Nakhimov Medal.jpg
Flag of the Soviet Union.svg Flag of Russia.svg
Unione Sovietica, Federazione Russa
Tipo Decorazione militare
Status cessata
Istituzione 2 marzo Mosca, 3 marzo 1944
Cessazione Mosca, 1994
Concessa a Marinai e soldati della guardia costiera
Concessa per Per il coraggio dimostrato in teatri navali
Totale delle concessioni 14 020
Diametro 36 mm
Medaglia più alta Medaglia di Ušakov
Medaglia più bassa Medaglia per la distinzione nella guardia dei confini dell'Unione Sovietica
MedalNakhimovRib.png
Nastro della medaglia

La medaglia di Nachimov è stato un premio statale dell'Unione Sovietica dedicato all'ammiraglio Pavel Stepanovič Nachimov.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La medaglia è stata istituita il 3 marzo 1944.

Assegnazione[modifica | modifica wikitesto]

La medaglia veniva assegnata a marinai e soldati, sottufficiali e sergenti, alfieri e marescialli della Marina sovietica, della guardia costiera e delle unità navali di KGB per coraggio visualizzato durante la difesa dell'Unione Sovietica nei teatri navali, durante il servizio militare, con un rischio per la vita.

Insegne[modifica | modifica wikitesto]

  • La medaglia è in argento 925. Il dritto raffigurava un profilo dell'ammiraglio Nakhimov, circondato da piccole perline lungo la circonferenza intera, nella metà superiore su entrambi i lati del busto, vi è la scritta in rilievo "AMMIRAGLIO NACHIMOV" (Russo: «АДМИРАЛ НАХИМОВ»), nella metà inferiore, una stella a cinque punte sopra a rami di alloro. Il rovescio recava un medaglione recante un veliero circondato da un anello di corda incrociato sopra a delle ancore navali collegati tra loro da una catena circolare che circonda il medaglione.
  • Il nastro era blu con tre strisce bianche.