Mauro Da Dalto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mauro Da Dalto
GW2013 Da Dalto (cropped).JPG
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Squadre di club
2000-2002 Zalf
2003-2005 Marchiol
2005 Liquigas stagista
2006-2008 Liquigas
2009-2010 Lampre
2011-2012 Liquigas
2013 Cannondale
Statistiche aggiornate al gennaio 2015

Mauro Da Dalto (Conegliano Veneto, 8 aprile 1981) è un ciclista su strada italiano svincolato dopo la fine del contratto con la Cannondale. È professionista dal 2006. Buon passista con attitudine per le classiche sul pavé,[1] non ha ottenuto vittorie da professionista e il suo miglior piazzamento è stato un terzo posto nella settima tappa del Deutschland Tour 2008.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo sei stagioni tra i dilettanti, tre con la Zalf e tre con la Marchiol, squadra con cui ottiene le prime e uniche vittorie in carriera, passa professionista dal 2006 con la formazione ProTour Liquigas, dopo avervi corso come stagista al termine del 2005.

Con la squadra di Amadori partecipa alle prime classiche del calendario internazionale, affrontando già alla prima stagione la Parigi-Roubaix. L'anno successivo partecipa al primo grande giro, la Vuelta a España 2007. Nel 2009 si trasferisce alla Lampre di Giuseppe Saronni, partecipando per la prima, e unica, volta nella sua carriera a Giro d'Italia, nel 2009, e Tour de France, nel 2010. Corre anche, senza terminarli, Milano-Sanremo e Giro di Lombardia.

Ritorna quindi alla Liquigas all'inizio della stagione 2011.

Nel 2013 rimane vittima di un incidente durante il Tour of California, cadendo a pochi chilometri dall'arrivo, collassando a causa del caldo e procurandosi una ustione alla natica[2]. Dopo l'infortunio, la Cannondale lo tiene a riposo precauzionale e non corre più per il resto della stagione, durante la quale viene coinvolto anche nell'inchiesta per doping che vede protagonista la Lampre, motivo per cui al termine dell'anno la squadra non gli rinnova il contratto[2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • 2004 (Marchiol-Famila-Site, una vittoria)
4ª tappa Giro delle Valli Cuneesi (Bossolasco > Fossano)
  • 2005 (Marchiol-Ima-Famila-Site-Liquigas, due vittorie)
Coppa Caduti di Reda
Gran Premio Sportivi di Podenzano-Trofeo A. Biondi

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2007: 101º
2011: 147º
2012: 130º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

2010: ritirato
2007: 92º
2008: ritirato
2009: ritirato
2010: 70º
2012: ritirato
2013: ritirato
2006: 93º
2007: ritirato
2009: 57º
2010: 57º
2012: ritirato
2013: ritirato
2009: ritirato
2010: ritirato

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Liquigas, sette nuovi arrivi per chiudere la campagna acquisti in www.tuttobiciweb.it, 13 ottobre 2010. URL consultato il 13 ottobre 2010.
  2. ^ a b L’orribile odissea di Da Dalto «Cancellato dall’affare Lampre» in www.tribunatreviso.gelocal.it, 12 giugno 2014. URL consultato il 23 gennaio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]