Maurizio Adolfo Carlo di Sassonia-Zeitz-Neustadt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Template-info.svg

Il principe Maurizio Adolfo Carlo di Sassonia-Zeitz-Neustadt (Zeitz, 10 dicembre 1702Poltenberg, 20 giugno 1759) , fu arciprete dell'Arcidiocesi di Colonia, vescovo di Königgrätz e successivamente di Leitmeritz.

Era figlio del duca Federico Enrico di Sassonia (1668-1713) e di Anna Federica Filippina, figlia del duca Filippo Ludovico di Holstein-Wiesenburg.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Stemma vescovile del duca Maurizio Adolfo Carlo di Sassonia-Zeitz

Il principe sassone si convertì al cattolicesimo nel 1716 ed iniziò la propria carriera ecclesiastica sotto la protezione dello zio cardinale Cristiano Augusto di Sassonia-Zeitz. Per amicizia con Clemente Augusto di Baviera ottenne la prebenda del Duomo di Colonia nel 1719 e nel 1722 fu nominato Prevosto di Altötting. Nel 1725 ricevette l'ordinazione sacerdotale. L'8 febbraio 1730 fu nominato vescovo titolare di Farsalo. Nel 1731, su proposta della Casa d'Asburgo, fu nominato vescovo di Königgrätz, passando poi nel 1733 al Vescovato di Leitmeritz.

Predecessore Prevosto di Altötting Successore Monastergen.png
Clemente Augusto di Baviera 1722-1732 sconosciuto
Predecessore Vescovo di Königgrätz Successore BishopCoA PioM.svg
Wenzel Franz Karl Košinský von Košín 1732-1733 Johann Joseph Wratislaw von Mitrowitz
Predecessore Vescovo di Leitmeritz Successore BishopCoA PioM.svg
Johann Adam Wratislaw von Mitrowitz 1733-1759 Emmanuel Ernst von Waldstein

Controllo di autorità VIAF: 42710522