Matjaž Smodiš

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Matjaž Smodiš
Matjaž Smodiš.jpg
Matjaž Smodiš nel 2007
Dati biografici
Nazionalità Slovenia Slovenia
Altezza 205 cm
Peso 120 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala grande
Ritirato 2013
Carriera
Squadre di club
1994-2000 Krka Novo Mesto Krka Novo Mesto
2000-2003 Virtus Bologna Virtus Bologna 80
2003-2005 Fortitudo Bologna Fortitudo Bologna 57
2005-2011 CSKA Mosca CSKA Mosca 191
2011-2012 Cedevita Zagabria Cedevita Zagabria
2012-2013 Krka Novo Mesto Krka Novo Mesto
Nazionale
1998
1998-2011
Slovenia Slovenia U-22
Slovenia Slovenia
Palmarès
Transparent.png Europei Under-22
Argento Italia 1998
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Matjaž Smodiš (Trbovlje, 13 dicembre 1979) è un ex cestista sloveno. Ha giocato da ala grande ed è considerato uno dei migliori in Europa nel suo ruolo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Il debutto nel Krka[modifica | modifica wikitesto]

Matjaz debutta nel 1994, appena quindicenne con il Krka Novo Mesto, squadra in cui giocherà fino al 2000. Durante la sua permanenza al Krka vince il campionato sloveno nel 2000, ed è All-Star per 2 anni, nel 1999 e nel 2000.

L'arrivo in Italia alla Virtus Bologna[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate del 2000 viene acquistato dalla Virtus Bologna, con cui vince l'Eurolega, il campionato e la Coppa Italia già al primo anno.

La stagione seguente vede il giovane talento sloveno sempre più maturo e protagonista, al fianco dei vari fenomeni Ginóbili, Jarić e Rigaudeau. La Virtus raggiunge nuovamente la finale di Eurolega contro i greci del Panathinaikos, dove viene però sconfitta.

L'ultimo anno in Virtus lo vede protagonista assoluto e leader della squadra, anche se in una stagione priva di trionfi.

Il passaggio alla Fortitudo[modifica | modifica wikitesto]

L'esperienza in Virtus dura fino al 2003, dopodiché passa all'altra squadra di Bologna, la Fortitudo. Già dal primo anno si integra subito molto bene nel sistema della squadra di Jasmin Repeša, la quale raggiunge la finale di campionato, poi persa contro il Montepaschi Siena di Giacomo Galanda e David Vanterpool. Ma il traguardo più importante raggiunto quell'anno dalla Fortitudo sono le Final four di Eurolega. Nella semifinale contro Siena, Smodis risultò decisivo per la vittoria dei biancoblù, con 14 punti, 4 rimbalzi e 2 assist ma nella finale contro il Maccabi Tel Aviv giocò una pessima partita come del resto tutta la squadra.

La stagione 2004-05, ancora con la casacca della Fortitudo, fu una grande conferma di Smodis ad alti livelli nella sua esperienza italiana, infatti la Fortitudo quell'anno vinse il campionato, grazie al grande apporto dello sloveno.

In Russia, al CSKA Mosca[modifica | modifica wikitesto]

L'anno dopo il CSKA Mosca riesce ad accaparrarsi lo sloveno che va ad aggiungersi ad un roster di campioni come Theodoros Papaloukas, Trajan Langdon, Tomas van den Spiegel e David Vanterpool, e quell'anno la corazzata guidata da Ettore Messina riesce a vincere l'Eurolega, anche grazie alla superba partita di Smodis nella semifinale contro il Barcellona: in quella partita Smodis mise infatti a referto 17 punti e 12 rimbalzi.

Il CSKA Mosca di Smodis raggiunse la finale della massima competizione europea anche nel 2007 anche se perdette contro il Panathinaikos e nel 2008, anno in cui vinse battendo in finale il Maccabi Tel Aviv. Nel 2009 il CSKA è tornato in finale ma viene battuto nuovamente dal Panathinaikos di Obradović.

Il Cedevita, il ritiro, il ritorno[modifica | modifica wikitesto]

In seguito al rivoluzionamento del roster del CSKA, nell'estate del 2011 Smodis decide di firmare con il Košarkaški klub Cedevita Zagreb, con il quale vince la Coppa di Croazia nel 2012.

Al termine della stagione il giocatore decide di ritirarsi a causa dei numerosi infortuni subiti. Nel novembre 2012 tuttavia decide di tornare al basket giocato, firmando ufficialmente con quel Krka Novo Mesto in cui iniziò la carriera. La sua prima partita stagionale è stata disputata pochi mesi più tardi, nel febbraio successivo.

Il ritiro definitivo[modifica | modifica wikitesto]

All'indomani della vittoria del campionato con il Krka, nel maggio 2013 dichiara ufficialmente il ritiro.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Smodis è stato un punto fisso della Nazionale slovena, con la quale ha disputato gli Europei del 1999, del 2001, del 2007 e del 2009.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Squadra[modifica | modifica wikitesto]

Krka Novo Mesto: 2012-2013
Virtus Bologna: 2000-2001
Fortitudo Bologna: 2004-2005
Virtus Bologna: 2001, 2002
CSKA Mosca: 2006, 2007, 2008, 2009
CSKA Mosca: 2006, 2007, 2010
Virtus Bologna: 2000-2001
CSKA Mosca: 2005-2006, 2007-2008
CSKA Mosca: 2008
Cedevita Zagabria: 2012

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

CSKA Mosca: 2006-2007

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]