Manilkara huberi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Manilkara huberi
Frutos del níspero criollo.jpg
Foglie e frutto di M. huberi
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Ebenales
Famiglia Sapotaceae
Genere Manilkara
Specie M huberi
Classificazione APG
Ordine Ericales
Famiglia Sapotaceae
Nomenclatura binomiale
Manilkara huberi
(Ducke) A.Chev., 1933
Nomi comuni

maçaranduba,
níspero,
sapotilla

Manilkara huberi (Ducke) A.Chev., 1933 è una specie arborea della famiglia delle Sapotaceae. Produce un frutto commestibile, un lattice commestible ed utilizzato per produrre una gomma, ed inoltre è un albero da legname.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È un albero grande che giunge a 30-55 metri di altezza, con foglie oblanceolate di colore verde sulla faccia superiore e bianco-giallastro su quella inferiore.[1]

Il frutto è una drupa giallo-marrone, ovoide, di circa 3 cm di diametro, commestibile, contenente uno o talvolta due semi neri lucidi.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

È una pianta nativa del Sudamerica, diffusa in Guyana francese, Guyana, Suriname, Venezuela e Brasile. Il suo habitat tipico è la foresta tropicale del bacino dell'Amazzonia.

Usi[modifica | modifica wikitesto]

Dalla corteccia si estrae un lattice con lo stesso procedimento con cui si estrae dall'albero della gomma (Hevea brasiliensis). Da origine ad una gomma inelastica di qualità inferiore alla guttaperca. Si usa talvolta per produrre la copertura delle palle da golf.

Molto utilizzato a Porto Rico come albero da legname. È un legno duro adatto a mobili e a materiale da costruzione. Ha un peso specifico di 0,85–0,95 g/cm³.[senza fonte]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PT) Características essenciais das folhas de Manilkara huberi in Espécies arbòreas da Amazonia.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica