Ericales

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ericales
RhododendronSimsiiFlowers2.jpg
Primula veris
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Ericales
Dumort.
famiglia

vedi testo

L'ordine delle Ericali (Ericales Dumort.) comprende circa 8000 specie tra cui circa 2000 appartengono alla famiglia delle Ericacee, piante molto diverse tra loro per quanto riguarda soprattutto la conformazione del fusto.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

All'ordine Ericales appartengono infatti sia alcuni alberi e cespugli sia piante erbacee, addirittura un genere di piante carnivore (Sarracenia).

La maggior parte delle Ericali presentano il fenomeno della micorriza, la simbiosi tra la pianta e un fungo localizzato nelle sue radici.

Sembra inoltre che alcune specie di Ericali abbiano una spiccata capacità ad accumulare alluminio nel loro interno.

Areale[modifica | modifica wikitesto]

L'area di diffusione è molto vasta, alcune specie vivono nelle regioni tropicali, altre invece si sono insediate nelle zone artiche o comunque con temperature molto basse.

Famiglie[modifica | modifica wikitesto]

Le famiglie elencate fanno parte della nuova classificazione APG [1]:

Il sistema Cronquist attribuiva a quest'ordine solo le seguenti famiglie:

Questa posizione è stata ripresa anche recentemente da alcuni studiosi, p.es. Species 2000 [2], che assegna a quest'ordine le seguenti famiglie (elenco quasi uguale a Cronquist):

  • Clethraceae
  • Cyrillaceae
  • Empetraceae
  • Epacridaceae
  • Ericaceae
  • Monotropaceae
  • Pyrolaceae

Filogenesi[modifica | modifica wikitesto]

I fossili più antichi attribuiti a quest'ordine (famiglia delle Sarraceniacee) risalgono a circa 120 milioni di anni fa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Angiosperm Phylogeny Website
  2. ^ Catalogue of Life - 3rd February 2012 :: Search all names

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica