Theaceae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Theaceae
Camellia sinensis - tea - from-DC1.jpg
Pianta del tè (Camellia sinensis)
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Dillenidae
Ordine Theales
Famiglia Theaceae
Classificazione APG
Regno Plantae
(clade) Angiospermae
(clade) Asteridi
Ordine Ericales
Famiglia Theaceae
Generi

vedi testo

Le Theaceae sono una famiglia di piante angiosperme dicotiledoni legnose (alberi o arbiusti) a prevalente distribuzione nelle regioni tropicali e subtropicali. La maggior parte dei generi comprende piante sempreverdi; i generi Stewartia e Franklinia (native degli Stati Uniti) sono invece decidui.

Il genere più noto è Camellia che include molte specie con valenza ornamentale e una specie (Camellia sinensis) coltivata per la produzione del .

Sistematica[modifica | modifica wikitesto]

Nella classificazione filogenetica APG la famiglia è inserita nell'ordine Ericales, nel clade delle Asteridi.

La classificazione di Cronquist assegna invece la famiglia all'ordine Theales nella sottoclasse delle Dillenidae. Questa posizione è ripresa da alcuni autori recenti, p.es. [1].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Foglie
Fiore di Camellia sp.

Le foglie sono semplici a fillotassi alterna.

I fiori sono attinomorfi per lo più ermafroditi. Sono pentameri formati da 5 sepali e 5 petali. Gli stami sono numerosi, il gineceo è formato da 3-5 carpelli saldati in un ovario supero.

Il frutto è in genere una capsula loculicida.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

I principali generi sono:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  1. Watson, L., & Dallwitz, M. J. (1992 onwards). The families of flowering plants. Theaceae
botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica