Luna 2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luna 2
Immagine del veicolo
Luna 2.jpg
Dati della missione
Proprietario Agenzia Spaziale Russa
Destinazione Luna
Esito Missione terminata
Lancio 12 settembre 1959

Luna 2 fu la seconda sonda spaziale lanciata dall'URSS verso la Luna e la prima a raggiungere la Luna su cui impattò a ovest del Mare della Serenità.

Luna 2 era molto simile come progetto e costruzione a Luna 1, una sfera di metallo dalla quale spuntavano delle antenne e parti di strumentazione. La strumentazione di bordo era formata da un rivelatore a scintillazione, un contatore Geiger, un magnetometro, un rilevatore Cherenkov e un rilevatore di micrometeoriti.

La sonda spaziale era sprovvista di un sistema di propulsione.

La missione[modifica | modifica sorgente]

Luna 2 fu lanciata il 12 settembre 1959 alle ore 06:39:42 UTC e impattò la Luna il 14 settembre successivo alle ore 22:02:24 UTC. Le coordinate dell'impatto sono: 29.1° N, 0° O.

Luna 2 fu la prima sonda a confermare l'esistenza del vento solare, grazie ad un rilevatore semisferico costruito da Konstantin Gringauz. In verità fu Luna 1 a rilevare qualcosa che fece nascere il sospetto circa l'esistenza di un vento solare, ma Luna 2, grazie ad un miglioramento nel sensore di Gringauz ne diede conferma.

Prima dell'impatto con la superficie lunare, e precisamente il 13 settembre, la sonda espulse una nube di sodio che servì sia a studiare il comportamento dei gas nel vuoto sia a controllare l'esattezza della rotta del veicolo. L'interruzione improvvisa del segnale inviato dalla sonda segnalò l'avvenuto impatto e dopo trenta minuti impattò sulla Luna anche il terzo stadio del vettore che lanciò Luna 2.
La missione dimostrò che la Luna non possiede un campo magnetico apprezzabile.

Gagliardetti dell'URSS[modifica | modifica sorgente]

La sonda trasportava anche dei gagliardetti dell'URSS di forma circolare, con la superficie ricoperta da elementi pentagonali. Al centro della composizione si trovava una piccola carica di esplosivo che al momento dell'impatto proiettava i simboli attorno al punto di collisione. Ogni elemento pentagonale è in acciaio e porta i simboli dell'esercito russo più la dicitura СССР СЕНТЯБРЬ 1959 (URSS settembre 1959). Un altro gagliardetto era posizionato sull'ultimo stadio del vettore utilizzato per il lancio, che impattò sulla Luna trenta minuti dopo Luna 2. Era formato da una capsula riempita con del liquido e con strisce di alluminio sulle quali era stampato СССР СЕНТЯБРЬ 1959 (URSS settembre 1959) e СОЮЗ СОВЕТСКИХ СОЦИАЛИСТИЧЕСКИХ РЕСПУБЛИК (Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche).

Il 15 settembre 1959, Nikita Sergeevič Chruščёv, regalò una copia dei gagliardetti posizionati su Luna 2 al presidente degli USA Dwight D. Eisenhower.

Riferimenti culturali[modifica | modifica sorgente]

La canzone LUИIK 2, apparsa sull'album Planet Reverb dei Jet pack, conteneva alcuni dialoghi e suoni registrati durante il viaggio della sonda.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]


Programma Luna
Luna 1958A · Luna 1958B · Luna 1958C · Luna 1 · Luna 1959A · Luna 2 · Luna 3 · Luna 1960A · Luna 1960B · Luna 1963B · Luna 4 · Luna - Kosmos 60 · Luna 1965A · Luna 5 · Luna 6 · Luna 7 · Luna 8 · Luna 9 · Luna - Kosmos 111 · Luna 10 · Luna 1966A · Luna 11 · Luna 12 · Luna 13 · Luna 1967A · Luna 1967B · Luna 1968A · Luna 14 · Luna 1969A · Luna L1S-1 · Luna 1969B · Luna 1969C · Luna 15 · Luna - Kosmos 300 · Luna - Kosmos 305 · Luna 1970A · Luna 1970B · Luna 16 · Luna 17 · Luna 18 · Luna 19 · Luna 20 · Luna 21 · Luna 22 · Luna 23 · Luna 1975A · Luna 24
Voci correlate: Luna · Esplorazione della Luna
Astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Astronautica