Luna 24

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
LUNA 24
Immagine del veicolo
Luna-16.jpg
Dati della missione
Proprietario Unione Sovietica
Destinazione Luna
Esito
  • Atterraggio effettuato con successo
  • 170 grammi di materiale prelevato dalla Luna sono stati riportati a Terra
Vettore Lanciatore Proton con stadio superiore
Lancio 9 agosto 1976, 15.04.12 UTC
da Tyuratam, Baikonur, URSS
Massa 5800 kg (a Terra), 4800 kg (in orbita)
Strumentazione
  • Fotocamera stereografica
  • Braccio robotico per raccolta campioni
  • Rilevatore di radiazioni
  • Radio-altimetro

La sonda sovietica Luna 24, anche nota come Lunnik 24, è stata l'ultima missione spaziale del programma Luna, nonché la terza missione sovietica ad immagazzinare campioni di suolo lunare per inviarli successivamente a Terra (le prime due erano state la Luna 16 e la Luna 20.

Il modulo di terra è atterrato con successo il 18 agosto 1976 nel Mare Crisium, dove ha raccolto 170,1 grammi di suolo lunare che ha rispedito sulla Terra. I campioni sono stati paracadutati il 22 agosto 1976 in Siberia, circa 200 km a sudest della città di Surgut.

Svolgimento della missione[modifica | modifica wikitesto]

In seguito ad una correzione orbitale eseguita l'11 agosto 1976, Luna 24 è entrata in orbita lunare tre giorni più tardi. Dopo alcune modificazioni rispetto ai parametri orbitali originari la sonda è allunata, il 18 agosto, a 12° 45' di latitudine nord e 62° 12' di latitudine est, non lontano dal luogo d'allunaggio della Luna 23.

Dopo l'allunaggio, Luna 24 ha atteso di ricevere dalla Terra i comandi relativi al dispiegamento del braccio robotico e al suo utilizzo per raccogliere campioni di suolo lunare da inserire nell'apposita capsula di ritorno; il braccio è penetrato nel terreno per una profondità di due metri. Dopo circa un giorno, Luna 24 è decollata dalla Luna e si è diretta verso Terra, dove è atterrata il 22 agosto

Dati scientifici[modifica | modifica wikitesto]

Gli studi compiuti sui 170,1 grammi di materiale lunare hanno rivelato una struttura laminare, apparentemente dovuta all'accumulo di materiali successivi. Una piccola parte del materiale è stato messo a disposizione della NASA nel dicembre 1976. L'analisi dei campioni di suolo lunare ha dimostrato l'esistenza di acqua[1], molto prima delle missioni susseguenti della NASA come Clementine (1994), Lunar Prospector (1998) e soprattutto LCROSS (2009)[2].

Parametri orbitali[modifica | modifica wikitesto]

Segue un prospetto dei parametri orbitali e di atterraggio.

Tipo di orbita Centro Inizio/fine Periastro Afastro Periodo Inclinazione Eccentricità
Orbita selenocentrica Luna dal 14 agosto 1976 × 48 orbite 115 km 115 km 119 minuti 120° nulla
Modulo Destinazione Data Latitudine Longitudine
Luna 24 Superficie della Luna Atterraggio: 18 agosto 1976, 06.36.00 UTC
Decollo: 19 agosto 1976, 05.25.00 UTC
12° 45' N 62° 12' E

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ I risultati furono pubblicati nel giornale scientifico Russo "Geokhimiia" nel 1978.
  2. ^ [1205.5597] Water on The Moon, I. Historical Overview

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Programma Luna
Luna 1958A · Luna 1958B · Luna 1958C · Luna 1 · Luna 1959A · Luna 2 · Luna 3 · Luna 1960A · Luna 1960B · Luna 1963B · Luna 4 · Luna - Kosmos 60 · Luna 1965A · Luna 5 · Luna 6 · Luna 7 · Luna 8 · Luna 9 · Luna - Kosmos 111 · Luna 10 · Luna 1966A · Luna 11 · Luna 12 · Luna 13 · Luna 1967A · Luna 1967B · Luna 1968A · Luna 14 · Luna 1969A · Luna L1S-1 · Luna 1969B · Luna 1969C · Luna 15 · Luna - Kosmos 300 · Luna - Kosmos 305 · Luna 1970A · Luna 1970B · Luna 16 · Luna 17 · Luna 18 · Luna 19 · Luna 20 · Luna 21 · Luna 22 · Luna 23 · Luna 1975A · Luna 24
Voci correlate: Luna · Esplorazione della Luna
astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica