Luigi Ferrari Trecate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luigi Ferrari Trecate nel 1904

Luigi Ferrari Trecate (Alessandria, 25 agosto 18841964) è stato un musicista, compositore e organista italiano.

Da giovane studiò a Parma ed a Pesaro.

Ottenne il ruolo di secondo organista della Santa Casa a Loreto (titolare era il celebre Ulisse Matthey) e nello stesso periodo insegnò musica; successivamente divenne professore di composizione e organo nel Conservatorio di Parma, di cui assunse la direzione nel 1929.

Tra le sue composizioni, annoveriamo Regina Ester (1899), Pierozzo (1922), La bella e il mostro (1926), Il prode Anselmo (1937), L'orso re (1950).[1].

Nel 1953 al Regio di Parma la prima dell'opera La capanna dello zio Tom in tre atti e un prologo, trasmessa successivamente dalla Radio Rai il 9 giugno 1954 diretta da Nino Sonzogno[2] Trecate aveva già collaborato con il librettista Giovacchino Forzano nel 1922 all'opera Ciottolino rappresentata dal Teatro dei Piccoli di Vittorio Podrecca.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Opere per pianoforte[modifica | modifica wikitesto]

  • Tricromia (Piume, Chitarre, Pattuglie), 1946 (dedicata ad Arturo Benedetti Michelangeli)
  • Ninnoli musicali (12 pezzi facili), 1929
  • I nanetti di Biancaneve
  • Il barone di Munchhausen
  • Il prode Anselmo
  • Ombre sullo schermo

Opere per organo[modifica | modifica wikitesto]

  • Trittico lourdiano

Opere per fisarmonica[modifica | modifica wikitesto]

  • Pantomima umoristica, 1952
  • Giochi di Prestigio (tempo di scherzo), 1953
  • Onde di veli, 1953
  • Velocissimo, 1953
  • Cocktail, (pezzo da concerto) 1954
  • Concertino delle scale, 1954
  • Giocattoli, 6 pezzi facili, 1955 (dedica a Marcosignori, concertista di fisarmonica)
  • Scintille (tempo di scherzo), per fisarm. da concerto, 1960
  • Corale variato, 1963

Musica da camera e orchestrale[modifica | modifica wikitesto]

  • Quartetto per archi in 3 tempi, (1949)
  • Improvviso da concerto per arpa
  • Onde di veli per 4 fisarmoniche (trascr.: Fugazza), 1954
  • Contemplazioni, trittico per orchestra

Opere vocali[modifica | modifica wikitesto]

  • Pater noster per voce e organo od harmonium, (1952)
  • Quattro liriche per voce e pianoforte, (1955) su versi di A. Bertolucci e C. Betocchi

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Dizionario di musica", di A.Della Corte e G.M.Gatti, Paravia, 1956, pag.220
  2. ^ il Radiocorriere del 6 giugno 1954
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]