Ludwika Karolina Radziwiłł

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Principessa Ludwika Karolina Radziwiłł
Ludwika Karolina Radziwill.jpg
Margravia consorte di Brandenburgo
Elettrice Palatina
Contessa Palatina di Neuberg
Nascita Königsberg, Ducato di Prussia, 27 febbraio 1667
Morte Brzeg, 25 marzo 1695
Padre Bogusław Radziwiłł
Madre Anna Maria Radziwiłł
Coniugi Margravio Luigi di Brandeburgo
Carlo III Filippo, Elettore Palatino
Figli Contessa Palatina Leopoldina Eleonora di Neuberg
Contessa Palatina Maria Anna di Neuberg
Contessa Palatina Elisabetta Augusta Sofia di Neuburg

Principessa Ludwika Karolina Radziwiłł (Königsberg, 27 febbraio 1667Brzeg, 25 marzo 1695) era l'unica figlia del conte Bogusław Radziwiłł.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Discendeva dal ramo primogenito della dinastia polacca dei Radziwiłł e apparteneva inoltre a un ramo calvinista della famiglia, che risiedeva in Prussia. Ludwika passò la maggior parte della sua giovinezza tra Berlino e Kalingrad. Con suo padre, fondò la prima stamperia di libri in lingua lituana, supportando l'educazione scolastica calvinista. Il padre inoltre si stabilì a Francoforte sul Meno presso la facoltà universitaria di teologia, facendo stampare le opere del teologo Mazvydas nella sua stamperia.

Ludwika Karolina fu promessa in sposa al margravio Luigi di Brandeburgo, figlio di Federico Guglielmo di Brandeburgo, che sposò all'età di quattordici anni nel 1681; non ebbero però figli, se non uno al quale bisognò rinunciare con l'aborto, nel 1682, e il principe morì nel 1687. Ludwika si risposò allora con Carlo III Filippo del Palatinato, dal quale ebbe tre figlie, delle quali solo una sopravvisse, Elisabetta Augusta Sofia del Palatinato-Neuburg, che sposò il conte palatino Giuseppe Carlo del Palatinato-Sulzbach, di cui i discendenti diedero origine alla dinastia reale bavarese.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 168691765

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie