Ludwig Hörmann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ludwig Hörmann
Dati biografici
Nazionalità Germania Germania
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada, pista
Ritirato 1955
Carriera
Squadre di club
1946-1951 Bauer
1952 Tebag Tebag
Bertin-D'Alessandro
Bauer
1953 Ruberg
Bauer
1954 Bauer
Tebag Tebag
1955 Bauer
Nazionale
1946-1955 Germania Ovest Germania Ovest
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali su strada
Bronzo Lussemburgo 1952 In linea
 

Ludwig Hörmann (Monaco di Baviera, 6 settembre 1918Monaco di Baviera, 1 gennaio 2001) è stato un ciclista su strada e pistard tedesco. Professionista dal 1946 al 1955, soprannominato Wiggerl, vinse due volte i Campionati tedeschi in linea e nel 1952 concluse terzo ai campionati del mondo. Come pistard riuscì ad imporsi fra le altre nella Sei giorni di Monaco nel 1952 e nel 1954. Anche suo fratello Hans Hörmann fu un ciclista professionista.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Passato professionista nel 1946, dopo aver ottenuto numerose affermazioni sia in pista che su strada come dilettante in competizioni nazionali quali i campionati tedeschi in linea e su pista nelle prove del madison e dell'inseguimento a squadre, ottenne subito un terzo posto nel campionato nazionale in linea.

Nel 1948 fu secondo nella terza tappa e terzo nella quarta del Giro di Germania, nel 1949 fu terzo nella Sei Giorni di Berlino e nel campionato nazionale madison.

Nel 1950 fu nuovamente terzo nel campionato nazionale in linea, secondo nella Vienna-Graz-Vienna e ottenne numerosi podi nelle sei giorni corse in Germania e nei campionati nazionali su pista. Nel 1951 vinse il campionato nazionale in linea e una tappa nel Giro di Germania, mentre su pista si aggiudicò nuovamente la prova del madison nei campionati nazionali e le sei giorni di Hannover e Francoforte.

Nel 1952 si ripeté nel campionato nazionale in linea e fu convocato per i mondiali di Lussemburgo, che chiuse al terzo posto assoluto completando il successo tedesco raggiunto da Heinz Müller. Nel 1953 ottenne il suo primo e unico successo in una corsa al di fuori della Germania, la quarta tappa del Tour du Sud-Est, e ai mondiali fu quattordicesimo.

Nel 1954 vinse le Sei giorni di Muenster e Monaco e il campionato nazionale di medison, tutti in coppia con Hans Preiskeit. Chiuse la carriera nel 1955, dopo aver ottenuto il sesto posto nel Gran Premio di Hannover e un terzo posto nella prima tappa del Giro di Germania.

Nel 2001 ad ottantadue anni si suicidò nel giardino di casa dopo che gli era stata diangnosticata una malattia tumorale.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Strada[modifica | modifica sorgente]

Campionati tedeschi, Prova in linea
Internationale Radkriterium in Wangen
Campionati tedeschi, Prova in linea
Campionati tedeschi, Prova in linea
14ª tappa Giro di Germania
Campionati tedeschi, Prova in linea
Classifica generale Deutsches Dreitagerennen
Gran Premio di Hannover
4ª tappa Tour de Sud-Est

Pista[modifica | modifica sorgente]

Campionati tedeschi, Madison (con Josef Berger)
Campionati tedeschi, Inseguimento a squadre (con Hans Hörmann)
Sei Giorni di Francoforte (con Harry Saager)
Sei Giorni di Hannover (con Jean Schorn Jr)
Sei Giorni di Monaco (con Alfred Strom)
Campionati tedeschi, Inseguimento individuale
Campionati tedeschi, Medison (con Hans Preiskeit)
Sei Giorni di Munster (con Hans Preiskeit)
Sei Giorni di Monaco (con Hans Preiskeit)

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Clasiche monumento[modifica | modifica sorgente]

1953: 51º

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

Varese 1951 - In linea: ritirato
Lussemburgo 1952 - In linea: 3º
Lugano 1953 - In linea: 14º

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]