Ludovico V di Baviera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ducato Alta Baviera (1349-1363)
Wittelsbach
Bayern Wappen.svg

Ludovico V con Ludovico VI
Figli
Ludovico VIcon Ludovico V
Mainardo III
Modifica

Ludovico V di Baviera (maggio 1315Zorneding, 18 settembre 1361) detto anche Ludovico di Brandeburgo, fu duca di Baviera, margravio di Brandeburgo, col nome di Ludovico I, e conte del Tirolo.

Ludovico V di Baviera.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ludovico era il primo figlio di Ludovico IV e della prima moglie Beatrice di Slesia-Glogau. Divenne nel 1323 margravio di Brandeburgo, a seguito della donazione fattagli dal padre. Per acquisire il Tirolo per la famiglia Wittelsbach, sposa nel 1342 Margherita di Tirolo-Gorizia, la quale ancora doveva divorziare dal precedente marito, Giovanni Enrico di Lussemburgo. Quest'ultimo era fratello dell'imperatore Carlo IV e figlio di Giovanni I di Boemia, il quale aveva deposto il padre di Margherita dal trono di Boemia. Guglielmo di Ockham e Marsilio da Padova difesero questo matrimonio, ma il Papa scomunicò la coppia e anche il Tirolo venne interdetto.

Quando il padre morì, nel 1347, Ludovico gli successe come duca di Baviera e conte d'Olanda e di Hainaut, insieme ai suoi cinque fratelli. Solo nel 1349 i territori vennero divisi tra i fratelli. Ludovico, Ludovico VI e Ottone V ricevettero la Baviera Superiore; mentre Stefano II, Guglielmo I e Alberto I ricevettero la Baviera Inferiore e i territori d'Olanda e di Hainaut.

Nel 1347 Ludovico respinse con successo un attacco di Carlo IV al Tirolo. Tra il 1348 ed il 1350, grazie ad un'alleanza con Danimarca e Pomerania, riuscì a sedare una rivolta nel Brandeburgo scatenata dal falso Waldemaro. Quest'ultimo sosteneva di essere il legittimo erede del Brandeburgo, ed in questa pretesa era sostenuto dall'imperatore e da molte città del margraviato. Questo conflitto devastò enormemente il Brandeburgo; finalmente nel marzo 1350 Carlo IV e Ludovico vennero a patti e la guerra finì.

Nel 1351 Ludovico cedette il margraviato di Brandeburgo ai fratelli Ludovico VI e Ottone V in cambio del completo dominio sui territori della Baviera Superiore. Con la Bolla d'oro del 1356 solo il Palatinato e il Brandeburgo ebbero la dignità di Principe Elettore. Questa situazione causò un nuovo conflitto tra Ludovico e Carlo IV.

Nel 1359 la scomunica che aveva colpito Ludovico e la moglie venne annullata, grazie agli uffici degli Asburgo, in particolare di Alberto II lo Sciancato, la cui figlia aveva sposato il figlio di Ludovico.

Ludovico morì nel 1361 durante un viaggio dal Tirolo a Monaco di Baviera. È sepolto nella Frauenkirche.

Matrimoni ed eredi[modifica | modifica sorgente]

Ludovico si sposò due volte. La prima volta con Margherita di Danimarca, figlia di Cristoforo II di Danimarca, dalla quale ebbe una figlia:

La seconda volta si sposò con Margherita di Tirolo-Gorizia, dalla quale ebbe quattro figli. Si hanno notizie certe solo dei primi due:

  • Ermanno (1343-1360);
  • Mainardo (1344-1363).
Predecessore Margravio di Brandeburgo Successore
Ludovico IV 1323-1351 Ludovico VI
Predecessore Duca di Baviera Successore
Ludovico IV 13471349
coreggenza con Stefano II, Guglielmo I, Ludovico VI, Alberto I e Ottone V
titolo diviso in Baviera Inferiore e Baviera Superiore
Predecessore Duca di Baviera Superiore Successore
titolo originato dalla divisione della Baviera 13491361 Mainardo III
Predecessore Conte del Tirolo Successore
Giovanni Enrico 1341-1361 Mainardo III

Controllo di autorità VIAF: 281896508

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie