Liebherr

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Liebherr
Stato Germania Germania
Tipo Aktiengesellschaft
Fondazione 1949
Sede principale Bulle, Svizzera
Persone chiave
  • Isolde Liebherr
  • Willi Liebherr
Settore equipaggiamento pesante da costruzioni
Prodotti macchinari per costruzioni, elettrodomestici
Fatturato 8.334,0 milioni di euros (2011)
Dipendenti 35.333 (2011)
Sito web www.liebherr.com
Liebherr T 282 B mining truck
Liebherr Hydraulic Shovel

Liebherr è un gruppo industriale tedesco fondato nel 1949 da Hans Liebherr. La proprietà dell'azienda è attualmente tenuta da Willi e Isolde Liebherr.

Inizialmente dedicata alla produzione di gru, successivamente ha esteso il suo interesse nella produzione di componenti per aeroplani ed elettrodomestici come frigoriferi e congelatori. La compagnia è il maggior fornitore di componenti per Airbus, oltre a produrre alcuni degli strumenti da scavo più grandi del Mondo come pale caricatrici, escavatori e autocarri di grandi dimensioni.

Negli anni, gli affari della famiglia Liebherr sono cresciuti enormemente, al punto che oggi è costituita come un gruppo di compagnie, le quali impiegano 35.333 lavoratori, sparsi in più di 130 società distribuite in tutti i continenti.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Construction in Sète, Hérault 01.jpg

Nel 1938 Hans Liebherr prese in mano le redini di un'impresa edile situata presso Kirchdorf an der Iller in Germania meridionale. Al ritorno dalla Seconda Guerra Mondiale inventò una gru mobile girevole per lavori in cantieri edili di piccole dimensioni, il modello TK 10, che poteva essere montato in poche ore. Nel 1953 fu costruito il primo escavatore idraulico del continente: il modello L300 pesava solamente 7,5 tonnellate e aveva la capacità di perforare il terreno con un cilindro idraulico con maggiore potenza rispetto ai modelli abitualmente usati all'epoca. Nel 1954 seguì la costruzione di una seconda fabbrica di produzione di gru a Biberbach e nel 1958 l´azienda arrivò ad avere 2000 operai. Nello stesso anno seguì l´apertura di una sede estera in Irlanda. Nel 1964 la Liebherr era arrivata a coprire il 60% del mercato produttivo di gru in Germania. Nel 1982 la sede dell´azienda fu trasferita in Svizzera per evitare il pagamento delle tasse di successione presenti in Germania. Alla scomparsa del fondatore della ditta, Hans Liebherr, nel 1993 la ditta dava lavoro in Germania a più di 9.000 persone e un attivo di circa 2,5 miliardi di Euro.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]