Let Love Rule

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Let Love Rule
Artista Lenny Kravitz
Tipo album Studio
Pubblicazione 19 settembre 1989
Durata 55 min : 27 s
Dischi 1
Tracce 13
Genere Rock
Etichetta Virgin Records
Produttore Lenny Kravitz
Registrazione 1988-1989
Lenny Kravitz - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1991)

Let Love Rule è l'album di debutto di Lenny Kravitz, pubblicato nell'settembre del 1989.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Sittin' On Top of the World – 3:16 (Kravitz)
  2. Let Love Rule – 5:42 (Kravitz)
  3. Freedom Train – 2:50 (Kravitz)
  4. My Precious Love – 5:15 (Kravitz)
  5. I Built This Garden For Us – 6:16 (Kravitz)
  6. Fear – 5:25 (Kravitz, Bonet)
  7. Does Anybody Out There Even Care – 3:42 (Kravitz)
  8. Mr. Cab Driver – 3:49 (Kravitz)
  9. Rosemary – 5:27 (Kravitz, Bonet)
  10. Be – 3:16 (Kravitz)
  11. Blues for Sister Someone (non presente nella versione in vinile del disco) – 2:51 (Kravitz)
  12. Empty Hands (non presente nella versione in vinile del disco) – 4:42 (Kravitz)
  13. Flower Child (non presente nella versione in vinile del disco) – 2:56 (Kravitz)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Lenny Kravitz - voce, basso, batteria, chitarra, organo, percussioni
  • Henry Hirsch - basso, piano Rhodes, armonium, organo, piano
  • Adam Widoff - chitarra
  • Lee Jaffe - armonica
  • Karl Denson - sassofono
  • Alfred Brown - viola
  • Maxine Roach - viola
  • Eric Delente - violino
  • Lou Elex - violino
  • Lewis Eley - violino
  • Max Ellen - violino
  • Gene Orloff - violino
  • Matthew Raimondi - violino
  • John Tintuaualle - violino
  • Winterton Yarvey - violino
  • Nancy Ives - violoncello
  • Kermit Moore - violoncello
  • Mark Orrin Shuman - violoncello
  • Tisha Campbell - cori
  • Jean McClain - cori
  • Yolanda Pittman - cori
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock