L'arrivo di un treno alla stazione di La Ciotat

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'arrivo di un treno alla stazione di La Ciotat
L'Arrivèe d'un train en gare de La Ciotat (1896) 01.jpg
L'arrivo del treno
Titolo originale L'Arrivée d'un train en gare de La Ciotat (o L'Arrivée d'un train à La Ciotat)
Paese di produzione Francia
Anno 1896
Durata 50"
Colore B/N
Audio muto
Genere documentario
Regia Auguste Lumière, Louis Lumière
Produttore Auguste e Louis Lumière
Fotografia Auguste e Louis Lumière
Interpreti e personaggi

Attori non professionisti: passeggeri vari

L'arrivo di un treno alla stazione di La Ciotat (in francese: L'Arrivée d'un train en gare de La Ciotat) è uno dei più famosi cortometraggi dei fratelli Auguste e Louis Lumière.

Targa commemorativa del film apposta nel 1942 nella stazione ferroviaria di La Ciotat

Girato nel 1895 a La Ciotat, Bouches-du-Rhône, Francia, per mezzo del Cinématographe, è un film 35 mm, in bianco e nero, muto, della durata di 45 secondi circa. In esso viene rappresentato l'arrivo di un treno, trainato da una locomotiva a vapore, nella stazione ferroviaria della città costiera di La Ciotat. Come la maggior parte dei primi film Lumière anche questo illustra una scena di vita quotidiana.
Interessante è la particolare inquadratura angolata e non frontale, come invece avveniva di solito nei primissimi film della storia del cinema, che permette una grande profondità di campo, con una straordinaria messa a fuoco del treno in arrivo sia in lontananza sia in primo piano. I personaggi entrano ed escono liberamente dalla scena, senza un personaggio o un'azione principale, ma anzi con una molteplicità di centri di interesse.

La leggenda dice che gli spettatori del cinema vedendo per la prima volta delle immagini in movimento, fuggirono via dal cinema pensando di essere investiti dal treno (questo episodio è stato reinterpretato in chiave comica nei film Superfantozzi e Le comiche). Pur non trovando riscontri attendibili, tale racconto lascia intuire l'emozione e la meraviglia che gli spettatori del cinema provarono il 6 gennaio 1896, data in cui il film venne proiettato per la prima volta.

Contrariamente a quanto riportato da più fonti, questo film non faceva parte dei 10 in programma al primo spettacolo pubblico a pagamento di cinematografo del 28 dicembre 1895 al Salon indien du Grand Café di Boulevard des Capucines a Parigi[1].

Nell'immaginario comune questo film viene erroneamente considerato il primo film proiettato nella storia del cinema; in realtà la prima proiezione fu La Sortie de l'Usine Lumière à Lyon, che ritraeva il momento dell'uscita degli operai della fabbrica Lumière a Lione.[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Programma della serata nel sito dell'Istituto Lumiere
  2. ^ Programma della prima esibizione pubblica del cinematografo da parte dei fratelli Lumière, il 28 dicembre 1895 a Parigi.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema