Kristina Šmigun-Vähi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kristina Šmigun-Vähi
Smigun Kristina pysti.jpg
Dati biografici
Nazionalità Estonia Estonia
Altezza 168 cm
Peso 59 kg
Sci di fondo Cross country skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Squadra Otepää Sports Club
Ritirata 2010
Palmarès
Olimpiadi 2 1 0
Mondiali 1 3 2
Mondiali juniores 2 4 0
Coppa del Mondo - Media distanza 1 vittoria
Coppa del Mondo - Lunga distanza 1 vittoria
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Kristina Šmigun-Vähi (Tartu, 23 febbraio 1977) è un'ex fondista estone. Fino al 2007 ha gareggiato come Kristina Šmigun. Ai XX Giochi olimpici invernali di Torino 2006 si è laureata campionessa olimpica della 15 km a inseguimento, divenendo così la prima donna a vincere un oro ai Giochi olimpici invernali per l'Estonia (e la seconda in assoluto ai Giochi olimpici, dopo Erika Salumäe a Barcellona 1992).

È sorella di Katrin e cugina di Aivar Rehemaa, a loro volta fondisti di alto livello[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

In Coppa del Mondo ha esordito il 27 novembre 1994 nella 5 km a tecnica classica di Kiruna (25ª), ha ottenuto il primo podio il 27 dicembre 1998 nella sprint a tecnica libera di Garmisch-Partenkirchen (2ª) e la prima vittoria il 12 gennaio 1999 nella 15 km a tecnica libera di Nové Město na Moravě. Nella stagione 1998-1999 si è aggiudicata la Coppa del Mondo di lunga distanza e nella successiva quella di media distanza.

In carriera ha partecipato a cinque edizioni dei Giochi olimpici invernali (Lillehammer 1994, Nagano 1998, Salt Lake City 2002, Torino 2006 e Vancouver 2010), vincendo due ori e un argento, e a sette dei Campionati mondiali, vincendo un oro, tre argenti e due bronzi.

Si è ritirata dalle competizioni al termine della stagione 2010.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali juniores[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Nazione Disciplina
12 gennaio 1999 Nové Město na Moravě Rep. Ceca Rep. Ceca 15 km TL
10 dicembre 1999 Sappada Italia Italia 10 km TL
28 dicembre 1999 Garmisch-Partenkirchen Germania Germania Sprint TL
16 febbraio 2000 Ulrichen Svizzera Svizzera 5 km TL
3 marzo 2000 Lahti Finlandia Finlandia Sprint TL
22 dicembre 2001 Ramsau am Dachstein Austria Austria 15 km TL MS
2 marzo 2002 Lahti Finlandia Finlandia 10 km TL
23 novembre 2002 Kiruna Svezia Svezia 5 km TL
4 gennaio 2003 Kavgolovo Russia Russia 5 km TL
22 novembre 2003 Beitostølen Norvegia Norvegia 10 km TL
29 novembre 2003 Kuusamo Finlandia Finlandia 15 km PU
6 dicembre 2003 Dobbiaco Italia Italia 15 km TL MS
21 dicembre 2003 Ramsau am Dachstein Austria Austria 15 km PU
28 novembre 2004 Kuusamo Finlandia Finlandia 10 km TC
18 dicembre 2004 Ramsau am Dachstein Austria Austria 15 km TL MS
11 marzo 2007 Lahti Finlandia Finlandia 10 km TC

Legenda:
HS = partenza a handicap
MS = partenza in linea
PU = inseguimento
RL = staffetta
TC = tecnica classica
TL = tecnica libera

Coppa del Mondo - competizioni intermedie[modifica | modifica wikitesto]

  • 1 podio di tappa:
    • 1 terzo posto

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Dama di III Classe dell'Ordine della Croce Rossa Estone - nastrino per uniforme ordinaria Dama di III Classe dell'Ordine della Croce Rossa Estone
— 2004
Dama di I Classe dell'Ordine della Stella Bianca - nastrino per uniforme ordinaria Dama di I Classe dell'Ordine della Stella Bianca
— 2006

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda Sports-reference. URL consultato il 22 settembre 2011.
  2. ^ a b Gara valida anche ai fini della Coppa del Mondo.
  3. ^ Fino al 2000 dati parziali per le prove a squadre.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]