Jugulator

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jugulator

Artista Judas Priest
Tipo album Studio
Pubblicazione 28 ottobre 1997
Durata 58 min : 08 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere Thrash metal
Heavy metal
Speed metal
Etichetta SPV GmbH
Produttore Glenn Tipton, K.K. Downing, Sean Lynch
Registrazione 1996
Judas Priest - cronologia
Album precedente
(1993)

Jugulator è il tredicesimo studio album della heavy metal band britannica Judas Priest, uscito nel 1997.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

Dopo l'addio di Rob Halford e l'arrivo di Ripper Owens, i Priest si rimettono al lavoro in studio e producono questo album, che divide apertamente i fans della band. L'album presenta caratteristiche ancora più aggressive del precedente Painkiller, le canzoni diventano più lunghe e complesse, la band si discosta un po' dall' heavy metal classico per sperimentare almeno in parte altri sottogeneri metal, come lo speed metal (già presente in Painkiller) e il thrash metal. Il cd non ebbe dunque un grande successo di vendite ma fu comunque considerato un album discreto dai fans, grazie a canzoni come Blood Stained, Death Row, Burn In Hell e Cathedral Spires.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Tutte le canzoni scritte da Glenn Tipton e K.K. Downing.

  1. Jugulator - 5.50
  2. Blood Stained - 5.26
  3. Dead Meat - 4.44
  4. Death Row - 5.04
  5. Decapitate - 4.39
  6. Burn In Hell - 6.42
  7. Brain Dead - 5.24
  8. Abductors - 5.51
  9. Bullet Train - 5.11
  10. Cathedral Spires - 9.17

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal