John Gaeta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Statuetta dell'Oscar Oscar ai migliori effetti speciali 2000

John Gaeta (...) è un artista degli effetti speciali. Conosciuto particolarmente per il suo lavoro sulla trilogia di Matrix.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Si laurea alla Scuola cinematografica dell'Università di New York. Inizia a lavorare nel mondo dello spettacolo come assistente di produzione al Saturday Night Live. Successivamente si avvicina al mondo degli effetti speciali lavorando per Peter Wallach, un animatore in stop-motion. La sua carriera nel mondo degli effetti visivi decolla quando gli viene offerta la possibilità di fare l'operatore di ripresa per una sequenza del film Star Trek V: L'ultima frontiera. Successivamente si trasferisce nel Massachusetts per lavorare con Douglas Trumbull per Back to the Future Ride, un film per un parco tematico della Universal Studios. In seguito lavora per la Mass Illusion nel film Al di là dei sogni come supervisore della cattura topografica mediante Lidar. La carriera come supervisore agli effetti visivi inizia con il film Matrix, film per il quale vince l'Oscar ai migliori effetti speciali nel 2000.[1].

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) John Gaeta su cgsociety.org. URL consultato il 01 luglio 2012.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 56283963