James Ussher

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
James Ussher
arcivescovo della Chiesa anglicana
James Ussher by Sir Peter Lely.jpg
Incarichi ricoperti Vescovo di Meath
Arcivescovo di Armagh
Vescovo di Carlisle in commendam
Nato 4 gennaio 1581, Dublino
Ordinato presbitero 1602
Consacrato vescovo 1626
Deceduto 1656

James Ussher (Dublino, 4 gennaio 1581Reigate, 21 marzo 1656) è stato un arcivescovo anglicano irlandese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Proveniente da Dublino, è famoso per aver calcolato “scientificamente” in base alla Bibbia la data della creazione del mondo.

Il suo calcolo è contenuto nel libro Annales Veteris Testamenti, a prima mundi origine deducti (Annali dell'Antico Testamento, a partire dalla prima origine del mondo), pubblicato nel 1650: secondo Ussher, Dio creò l'Universo domenica 23 ottobre 4004 a.C., a mezzogiorno in punto (12:00:00 UTC).

Calcoli eseguiti da altri autori danno invece le date del 5199 a.C. o del 3760 a.C.

Il calcolo di Ussher divenne molto noto nei paesi di religione protestante ed è quello utilizzato in genere dai creazionisti, che affermano tuttora la verità del racconto biblico: essi sostengono che Dio creò anche i fossili e le galassie in allontanamento per mettere alla prova la fede dei cristiani.

Ussher fu ordinato sacerdote nel 1601 e nel 1607 divenne professore al Trinity College di Dublino, che aveva precedentemente frequentato come studente. Nel 1625 fu nominato arcivescovo di Armagh e divenne primate della Chiesa anglicana di tutta l'Irlanda, criticando con forza i cattolici irlandesi, maggioritari nell'isola.

Nel 1642, allo scoppio della guerra civile inglese, Ussher si trovava in Inghilterra e da allora non rientrò più in Irlanda.

Nonostante Ussher fosse un realista convinto, sostenitore del deposto re Carlo I, alla sua morte Cromwell ne fece celebrare il funerale di stato all'abbazia di Westminster.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gould, S.J., 1994, Otto piccoli porcellini – riflessioni di storia naturale. Bompiani Ed., 560 pp.
Predecessore Vescovo di Meath e Clonmacnoise Successore Anglican Communion Compass Rose.jpg
George Montgomery 1621 - 1625 Anthony Martin
Predecessore Arcivescovo di Armagh Successore Anglican Communion Compass Rose.jpg
Christopher Hampton 1625 - 1656 sede vacante fino al 1661, poi
John Bramhall
Predecessore Vescovo di Carlisle Successore Diocese of Carlisle.PNG
Barnaby Potter 1642 - 1643
in commendam
Richard Sterne

Controllo di autorità VIAF: 68969862 LCCN: n50077637