Józef Sebastian Pelczar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Giuseppe Sebastiano Pelczar
Józef Sebastian Pelczar
Józef Sebastian Pelczar

Vescovo

Nascita Korczyna, 17 gennaio 1842
Morte Przemyśl, 28 marzo 1924
Venerato da Chiesa cattolica
Beatificazione 2 giugno 1991 da Papa Giovanni Paolo II
Canonizzazione 18 maggio 2003 da Papa Giovanni Paolo II
Ricorrenza 19 gennaio
Attributi mitria, abito talare

Józef Sebastian Pelczar (Korczyna, 17 gennaio 1842Przemyśl, 28 marzo 1924) è stato un vescovo cattolico polacco, proclamato santo da papa Giovanni Paolo II il 18 maggio 2003.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Józef Sebastian Pelczar è stato vescovo di Przemyśl dei Latini dal 1900 alla morte; ha fondato la congregazione delle Ancelle del Sacro Cuore di Gesù.

Culto[modifica | modifica wikitesto]

La causa del santo fu introdotta il 25 gennaio 1983. Il 18 febbraio 1989 papa Giovanni Paolo II ha promulgato il decreto sulle sue virtù eroiche, riconoscendogli il titolo di venerabile. Lo stesso pontefice lo ha beatificato a Rzeszów il 2 giugno 1991, nel corso di un suo viaggio apostolico in Polonia.

Fu proclamato santo in piazza San Pietro a Roma il 18 maggio 2003, assieme ad altre tre beate fondatrici.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 45226924 LCCN: no2012006522