Isterectomia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.
Esculaap4.svg Isterectomia Esculaap4.svg
Procedura chirurgica
Tipo Ginecologia, Chirurgia
Anestesia anestesia generale (per procedura laparoscopica) e/o anestesia epidurale (per procedura laparotomica) o anestesia subaracnoidea (procedura vaginale)
Indicazioni
patologie uterine
Isterectomia
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 68.9

L'isterectomia è una tecnica chirurgica di asportazione dell'utero. Se viene rimosso l'intero utero (corpo, fondo, collo) si parla di isterectomia totale; se viene lasciata in sede la cervice, si parla di isterectomia parziale o sopracervicale o subtotale.

L'isterectomia è la procedura chirurgica più frequentemente eseguita sull'apparato genitale femminile e, nel 90% circa dei casi, viene effettuata per patologie di tipo benigno (fibromi, prolassi, endometriosi).

L'isterectomia può essere eseguita per via laparotomica mediante incisione e apertura della parete addominale, attraverso la via vaginale (colpoisterectomia), oppure per via laparoscopica mini - invasiva, mediante 4 piccole incisioni di pochi millimetri nell'addome. In questi anni sta prendendo piede la tecnica "robotica" riservata perlopiù alle procedure più complesse (oncologiche), dove il chirurgo "guida" da una postazione remota a pochi metri dalla paziente il robot (sistema Da Vinci) che esegue materialmente la procedura.

Sterilizzazione degli animali domestici[modifica | modifica sorgente]

Nel caso di intervento finalizzato alla sterilizzazione degli animali domestici di sesso femminile, in special modo cani e gatti, si esegue preferibilmente una ovarioisterectomia che consiste nell'asportazione delle ovaie oltre all'utero, con lo scopo di evitare completamente l'estro nell'animale.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina