Isola di California

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carta della California, rappresentata come un'isola verso il 1650 (immagine restaurata).

L'Isola di California si riferisce ad un errore commesso dagli europei del XVI secolo, secondo i quali la California non sarebbe stata parte della terraferma del Nord America, ma una grande isola separata dal continente da uno stretto, il braccio d'acqua del Mare Californica. Fu uno dei più famosi errori cartografici della storia, diffusosi attraverso molte carte geografiche per due secoli, nonostante le prove contrarie riportate da molti esploratori.

La prima menzione nota della leggenda circa la natura insulare della California si trova in un romanzo del 1496, Las Sergas de Esplandián di Garci Rodríguez de Montalvo (o Garci Ordóñez de Montalvo), la cui più antica edizione risale al 1510, a Siviglia.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

California Portale California: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di California