Hohenlohe-Langenburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Hohenlohe-Langenburg fu una contea e un principato a nord-est del Baden-Württemberg, in Germania, presso Langenburg.

Nacque dalla suddivisione dell'Hohenlohe-Neuenstein nel 1701, che diede origine anche all'Hohenlohe-Ingelfingen e all'Hohenlohe-Kirchberg e in seguito venne elevato da contea a principato. Allo scioglimento del Sacro Romano Impero nel 1806, passò al Württemberg.

La casata di Hohenlohe-Langenburg rimase protestante e fu collegate con tutte le altre dinastie protestanti regnanti d'Europa. La regina consorte Adelaide del Regno Unito fu un'Hohenlohe-Langenburg per parte di madre e suo cugino, il principe Ernesto nel 1828 sposò Feodora di Leiningen sorellastra della futura regina Vittoria, nel 1828. Nel 1896, il nipote di Feodora, un altro principe di nome Ernesto, sposò la nipote di Vittoria, la principessa Alessandra.

Conti di Hohenlohe-Langenburg (1610-1764)[modifica | modifica wikitesto]

Principi di Hohenlohe-Langenburg (1764-1806)[modifica | modifica wikitesto]

Capi della casata di Hohenlohe-Langenburg (1918-oggi)[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]