Henry Hyde, II conte di Clarendon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ritratto di Henry Hyde, secondo conte di Clarendon

Henry Hyde, secondo conte di Clarendon (Westminster, 2 giugno 163831 ottobre 1709), è stato un politico inglese. Henry era il figlio maggiore del ministro Edward Hyde e di suo moglie Frances e fratello di Lady Anna Hyde, duchessa di York in quanto moglie di Giacomo Stuart, fratello del re Carlo II d'Inghilterra.

Ricoprì incarichi di prestigio sotto il regno di Carlo II Stuart e alla morte del padre nel 1674 ottenne il titolo di conte di Clarendon, pari del regno. Con l'avvento al trono di suo cognato, Giacomo II Stuart venne nominato Lord Luogotenente d'Irlanda e fu ammesso nel Consiglio Privato del re. Due anni dopo però, vista la sua ferma adesione all'anglicanesimo, Henry e il fratello, Laurence Hyde, I conte di Rochester, vennero esclusi dal governo e spogliati delle cariche.

Nel dicembre 1688 si schierò dalla parte di Guglielmo d'Orange durante la Gloriosa Rivoluzione che depose Giacomo II. In seguito tuttaia si rifiutò di sottostare all'autorità di Guglielmo, che era divenuto re d'Inghilterra, e venne imprigionato nella Torre di Londra come giacobita per sei anni. Morì nel 1709 lasciando il titolo di conte di Clarendon al figlio Edward.

Predecessore Lord Privy Seal Successore Royal Coat of Arms of the United Kingdom (HM Government).svg
George Savile, I marchese di Halifax 1685-1687
Henry Arundell, III barone Arundell di Wardour
Predecessore Conte di Clarendon Successore
Edward Hyde 1674-1709 Edward Hyde

Controllo di autorità VIAF: 45071137