Henkka T. Blacksmith

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Henkka T. Blacksmith, Wacken Open Air 2002

Henkka T. Blacksmith, nome d'arte di Henri Samuli Seppälä (Espoo, 7 giugno 1980), è un bassista finlandese, componente del gruppo musicale Children of Bodom.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

È il membro più giovane dei Children of Bodom ed è nato a Espoo in Finlandia. Ha iniziato all'età di tredici anni a suonare la chitarra. Inizialmente prediligeva generi musicali quali rock and roll e glam rock; in seguito, grazie a suo fratello, ha iniziato ad ascoltare heavy metal, gruppi quali Sgath, Slayer, Iron Maiden e Pantera per poi scoprire il black metal e death metal.

Ha suonato nella prima band chiamata Aivokasvain la chitarra a 13 anni. Dopo due anni ha lasciato la band passando dalla chitarra al basso.

Quando nel 1996 Samuli Miettinen lascia gli IneartheD (nome originale della band prima di diventare Children of Bodom), Henkka prende il suo posto suonando un basso a 5 corde.

È il componente della band che si occupa delle pubbliche relazioni e delle interviste. Oltre al fatto che sa parlare finlandese, inglese, svedese e un po' di francese, è anche il membro con il carattere più compatibile per questo genere di lavori. Henkka è responsabile per i cori sia in studio che dal vivo.

Si interessa di scienze politiche e storia e utilizza molto del suo tempo libero per studiare questi argomenti seguendo anche dei corsi all'università di Helsinki. È anche un appassionato di sport, in particolare di calcio e nuoto.

Henkka è totalmente impegnato nei Children of Bodom e non ha nessun side-project. Lui dice che le cose più importanti nella sua vita sono la sua famiglia e la sua band.

Equipaggiamento[modifica | modifica sorgente]

Henkka Seppälä - Ilosaarirock 2009.jpg
  • ESP Black Araya 4 Strings
  • ESP LTD Viper 4 strings
  • ESP LTD Henkka T. Blacksmith 4 strings
  • ESP LTD F Series 4 strings