Gone Away

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gone Away
The Offspring - Gone Away.png
Screenshot tratto dal videoclip del brano. È visibile in primo piano Dexter Holland
Artista The Offspring
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1997[1]
Durata 4 min : 28 s
Album di provenienza Ixnay on the Hombre
Genere Alternative rock[2]
Punk revival[2]
Post-grunge[2]
Etichetta Columbia Records
Produttore Dave Jerden
Registrazione 1996
The Offspring - cronologia
Singolo precedente
(1997)
Singolo successivo
(1997)

Gone Away è un singolo[1][3] della band punk Offspring. È stato pubblicato sul loro album del 1997, Ixnay on the Hombre. Ha raggiunto la posizione #1 nella classifica Billboard Mainstream Rock Tracks[3].

Tracce[1][modifica | modifica wikitesto]

1^ Versione[modifica | modifica wikitesto]

  1. Gone Away
  2. Cool to Hate
  3. D.U.I.
  4. Hey Joe (cover)

2^ Versione[modifica | modifica wikitesto]

  1. Gone Away
  2. D.U.I.

Significato[modifica | modifica wikitesto]

La canzone, scritta da Dexter Holland, fa riferimento al lutto che segue la perdita di una persona amata[4].

Probabilmente l'ha scritta dopo la morte di una sua ragazza[5] in un incidente stradale, anche se non è mai stato chiarito, in quanto lo stesso Dexter ha sempre evitato la domanda e non ha mai confermato o meno questa versione.

Nel DVD Complete Music Video Collection Dexter e Noodles discutono della canzone ma non fanno nessun accenno al protagonista.

Si nota comunque che Dexter sembri a disagio quando si trova costretto a parlare di questa canzone[6].

Video[modifica | modifica wikitesto]

Il video mostra la band suonare dentro un macello al buio[6].

Dexter per la maggior parte del tempo canta vicino ad una lampada accesa che rappresenta l'anima della persona scomparsa.

Lui è l'unico che interagisce con la lampada anche se s'intravedono gli altri membri della band con una lampada a testa nelle loro rispettive stanze.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gone Away nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Offspringonline.com
  2. ^ a b c Scheda sull'album da allmusic.com
  3. ^ a b Allmusic.com
  4. ^ Greatest Hits
  5. ^ Theoffspringsession.com
  6. ^ a b Complete Music Video Collection
  7. ^ Video Live su OffspringTV
  8. ^ Offspring.com
  9. ^ Etmagazine.it
punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk