Girlschool

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Girlschool
La formazione originale nel 1981: Kim McAuliffe, Enid Williams, Kelly Johnson, Denise Dufort
La formazione originale nel 1981: Kim McAuliffe, Enid Williams, Kelly Johnson, Denise Dufort
Paese d'origine Inghilterra Inghilterra
Genere Heavy metal[1]
Hard rock[1]
NWOBHM[1]
Periodo di attività 1977in attività
Etichetta City Records, Bronze Records
Album pubblicati 14
Studio 11
Live 3
Raccolte 0
Sito web

Le Girlschool sono un gruppo hard & heavy britannico, formatosi a Londra nel 1977.

Oltre a essere composto interamente da donne è annoverato tra i più in vista della corrente NWOBHM. Ebbero un discreto successo soprattutto negli anni ottanta, mantengono tuttora un folto seguito di fan e influirono su molti altri gruppi musicali al femminile.

Storia del gruppo[modifica | modifica sorgente]

Gli inizi[modifica | modifica sorgente]

Il gruppo fu fondato da tre studentesse londinesi, Kim McAuliffe, Enid Williams e Deidre Cartwright. Inizialmente si chiamavano Painted Lady e decisero di chiamarsi Girlschool nell'aprile del 1978. In seguito Cartwright se ne andò, e arrivarono Kelly Johnson e Denise Dufort.

Primi successi[modifica | modifica sorgente]

Nel dicembre 1978 pubblicarono il loro primo singolo, "Take It All Away" e grazie ai tanti concerti e al successo del singolo, ottennero una certa attenzione da parte di altri colleghi del loro genere. Così sostennero un tour a fianco dei Motörhead, a cui sarebbero rimasti legati per molti anni condividendo con loro la successiva firma per la Bronze Records.

Nel 1980 pubblicarono Demolition, ritenuto uno degli album più importanti della NWOBHM anche grazie a canzone come "Emergency" e "Race with the Devil". Nel 1981 pubblicarono assieme ai Motörhead l'ep St. Valentines Day Massacre con il nome di Headgirl contenente il noto singolo "Please Don't Touch" e raggiunsero massima popolarità con il secondo lavoro Hit and Run, giunto al quinto posto in classifica in Gran Bretagna. Suonarono con successo all'Hammersmith Odeon, e conquistarono un buon seguito in Europa e negli Stati Uniti anche grazie a concerti insieme a gruppi quali Iron Maiden, Deep Purple, Scorpions e Blue Öyster Cult.

Il declino[modifica | modifica sorgente]

A partire dal 1982, il loro successo iniziò a declinare insieme a quello di altri musicisti NWOBHM. Allora pubblicarono Screaming Blue Murder, di vendite più moderate. Ad ottobre di quell'anno, McAuliffe rischiò la vita per una scossa elettrica durante un concerto in Danimarca, ma si riprese in tempo per altri due tour, uno in Giappone e l'altro in Europa con i Rainbow.

In seguito pubblicarano il loro quarto album Play Dirty (1983), che però non fu molto stimato dal pubblico e raggiunse solo la 66ª posizione in Gran Bretagna.

Dopo il tour promozionale per Play Dirty, Johnson si separò dalla band per andare a vivere negli USA, con l'ex bassista delle Runaways Vicki Blue, e fu sostituita da Chris Bonacci. Dal 1984 s'impegnarono per la firma per una grande casa discografica, ma mantennero un seguito sufficiente per la prosecuzione della loro attività. Per un po' di tempo, Jackie Bodimead lavorò con le Girlschool come cantante (Running Wild), e questa formazione fu ripresa durante un'esibizione al Camden Palace.

L'anno successivo esce Nightmare at Maple Cross, con Kim McAuliffe alla voce e nel 1988 invece esce Take A Bite.

Nel 1992 la band pubblica l'omonimo album Girlschool e tre anni dopo il live Girlschool Live.

Eventi recenti[modifica | modifica sorgente]

Nel 2000 esce il disco '21st Anniversary: Not That Innocent, seguito nel 2004 da Believe.

Nel novembre 2005 le Girlschool hanno girato ancora in concerto con i Motörhead, per il tour britannico in occasione dei loro 30 anni di attività.

Il 15 luglio 2007 Kelly Johnson è morta all'età di 49 anni, dopo 6 anni di lotta contro un cancro alla spina dorsale.

Il loro ultimo album, Legacy, è stato pubblicato nel 2008.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Attuale[modifica | modifica sorgente]

Ex-componenti[modifica | modifica sorgente]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Studio[modifica | modifica sorgente]

EP[modifica | modifica sorgente]

Live[modifica | modifica sorgente]

Videografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Girlschool in Allmusic, All Media Network.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal