Geometra Calboni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« È un bel direttore! »
(Esclamazione di Calboni dopo la precettazione collettiva del direttore Catellani ad assistere al suo incontro di biliardo con Fantozzi)
Luciano Calboni
Il geometra Calboni (Giuseppe Anatrelli) si presenta ad Alfonsina, figlia della contessina Serbelloni Mazzanti Viendalmare a Courmayeur (Fantozzi)
Il geometra Calboni (Giuseppe Anatrelli) si presenta ad Alfonsina, figlia della contessina Serbelloni Mazzanti Viendalmare a Courmayeur (Fantozzi)
Lingua orig. Italiana
Autore Paolo Villaggio
1ª app. in Fantozzi
Interpretato da
Sesso Maschio
Data di nascita 1927
Parenti Signorina Silvani (moglie; 1976)

Il geometra Luciano Calboni è un personaggio letterario e cinematografico che appare nei primi film di Fantozzi.

È stato interpretato da Giuseppe Anatrelli nei primi tre film e da Riccardo Garrone nel quarto (ultimo in cui compare).

Nei film di Fantozzi, è stato collega di lavoro, compagno e marito della signorina Silvani.

Il personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Lavora, come Fantozzi, alla Megaditta; è il classico collega arrivista che ostenta (spesso inventandole) conoscenze importanti, un linguaggio forbito, oltre a superiorità nei confronti dei colleghi e ruffianeria verso i superiori.

« Calboni sparava balle così mostruose che a quota 1600 Fantozzi fu colto da allucinazioni competitive. »
(Voce narrante nel film Fantozzi)

Odioso collega d’ufficio, con baffetti da donnaiolo incallito, soffia la Silvani al povero Fantozzi e poi la tradisce ripetutamente. Fantozzi vi entra continuamente in competizione per fare bella figura di fronte alla stessa Sig.na Silvani o davanti ai superiori; ma Calboni ha quasi sempre la meglio, ed in tono canzonatorio si rivolge al ragioniere chiamandolo "puccettone" e torcendogli vistosamente la guancia. Lo stesso Calboni, soffre di Ventilatio Intestinalis Putrens, uno strano disturbo dell'apparato digerente che gli provoca tremende flatulenze e di queste conseguenze non si fa scrupolo di incolpare il povero Fantozzi. Il Geometra Calboni compare fino al quarto film della saga cinematografica, mentre è presente in quasi tutti i libri della serie e nei fumetti pubblicati su licenza negli anni 90 sul Corrierino.

Gli interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Giuseppe Anatrelli ne è il primo interprete, ed anche l'attore a cui la stragrande maggioranza dei fans della saga associano il personaggio del geometra Calboni; la mimica facciale e l'aria da smargiasso prepotente del commediante napoletano, ottimamente si sposavano con il personaggio creato e pensato da Villaggio e Salce. Lo stesso Anatrelli assieme a Gigi Reder e Villaggio, formarono un vero e proprio trio comico nei primi tre film, trio che raggiunse il sublime nella sequenza al locale notturno L’ippopotamo de Il secondo tragico Fantozzi.

Riccardo Garrone viene scritturato per interpretare il ruolo che fu del compianto Anatrelli nel quarto film della saga, ossia Fantozzi subisce ancora. E proprio il quarto film che Villaggio e i colleghi dedicano alla memoria dell'attore napoletano prematuramente scomparso. Già nel quinto film, Villaggio scelse di non riproporre più il personaggio del geometra Calboni, probabilmente non per demeriti di Garrone, ma in quanto tutti, oramai, associavano il personaggio all'inconfondibile viso di Anatrelli.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Interpretato da Giuseppe Anatrelli[modifica | modifica wikitesto]

Interpretato da Riccardo Garrone[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]